Incidente al ponte del borgo a Fabriano
Incidente al ponte del borgo a Fabriano

Ancona, 4 gennaio 2019 - Neve e gelo stringono nella morsa invernale buona parte della provincia. Nella tarda serata di ieri i primi fiocchi sono cominciati a scendere lungo la costa da Senigallia ad Ancona e Falconara, dove con il passare delle ore la situazione é migliorata.

LEGGI ANCHE Spiaggia imbiancata a Rimini - Fiocchi nell'entroterra maceratese - Neve a Pesaro - Neve ad Ascoli

La perturbazione, a partire dalla notte, si è spostata con vigore nell'entroterra, in particolare nella zona di Jesi e soprattutto di Fabriano. Proprio nel Fabrianese in mattinata si sono registrati diversi disagi con la coltre bianca che nelle zone collinari ha ben presto raggiunto i 20 centimetri.

LEGGI ANCHE Le previsioni fino all'Epifania - Italia al gelo

I mezzi spazzaneve ed anche spargisale sono entrati in azione a partire dalle 4.30 con un forte spiegamento di uomini e mezzi, ma soprattutto il ghiaccio ha creato diversi problemi alla circolazione. Un incidente si è registrato al ponte del Borgo attorno alle 9 lungo la ripida discesa gelata. Nessun ferito e danni ai soli mezzi anche per uno scontro tra auto in via Don Minzoni in cui é dovuta intervenire la polizia locale, mentre nei pressi della frazione di Cancelli lungo la direttrice per Perugia problemi per i camion in panne che hanno fortemente rallentato la circolazione.

Come previsto dal piano neve preannunciato da ieri da Trenitalia, sin dalle prime ore dell'alba sono stati cancellati a titolo precauzionale alcuni treni lungo la tratta tra Fabriano e Civitanova.