Ancona, 10 giugno 2018 - Sono 80mila gli anconetani chiamati oggi al voto (223 i diciottenni che votano per la prima volta), tra le 7 e le 23, per eleggere il nuovo sindaco e il nuovo consiglio comunale. Ad Ancona sono 4 i candidati alla poltrona di sindaco, oltre 300 quelli che cercano uno dei 32 posti in consiglio comunale, 13 le liste in corsa e 100 le sezioni elettorali.

L'AFFLUENZA - In città, ha votato  il 54,59% degli aventi diritto, contro il 58,19 delle precedenti amministrative. Alle 19 aveva votato il 38,25% (contro il 30,53% del 2013). Alle 12 aveva votato il 17,63% (nel 2013 votarono alle 12 9,99%). Il dato complessivo della provincia, invece, registra un'affluenza del 56,19% (contro il 60,12%). Alle 12 il 17,95% (contro il 10,30%).

In particolare, a Falconara Marittima ha votato il 57,59). Clicca qui per i dati Comune per Comune

Cosa serve per votare

A contendersi la poltrona da primo cittadino sono Valeria Mancinelli, sindaco uscente, sostenuta da Pd, Udc, Psi, Verdi, 'Popolari per Ancona', 'Centristi per Ancona' e 'Ancona per Ancona'; Stefano Tombolini, esponente della lista civica '60100', appoggiato da una coalizione di centrodestra con FI, Fdi, Lega, Udc e 'Servire Ancona'; Daniela Diomedi candidata del Movimento 5 stelle, e Francesco Rubini sostenuto dalla lista civica 'Altra idea di citta''.

Qui tutti i candidati consiglieri, lista per lista

Chiaravalle, falconara Marittima, Morro d'Alba, Ostra Vetere - i candidati