Ancona, 10 giugno 2018 - Alle 23 si sono concluse le operazioni di voto ed è iniziato lo spoglio per conoscere i risultati delle elezioni comunali 2018.

AGGIORNAMENTO - Ad Ancona il Pd torna il primo partito

Ad Ancona, unico capoluogo di regione in Italia dove si vota per il sindaco e il rinnovo del consiglio comunale, la sindaca Pd uscente Valeria Mancinelli (centrosinistra e civiche) sfiora la rielezione al primo turno; a scrutinio quasi concluso, secondo i dati ufficiosi del Comune, arriva quasi al 48% dei voti. Tra 15 giorni dovrà sfidare per il ballottaggio Stefano Tombolini, candidato civico sostenuto da tutto il centrodestra, che ha superato il 28%. Non sfonda invece la pentastellata Daniela Diomedi che va poco oltre il 17%, mentre il giovane candidato di sinistra Francesco Rubini (Altra Idea di Città) si ferma al 6,5%.

 

Ad Ancona emerge con chiarezza un crollo dell'affluenza rispetto alle pur recenti elezioni politiche. Solo il 54,6% degli aventi diritto è andato a votare: 43.974, contro il 75,3% del 4 marzo, con 56.381 votanti.

SEGUI QUI LO SPOGLIO in diretta, comune per comune

In provincia di Ancona si votava in 5 comuni. Clicca sulla città per consultare i risultati: Ancona assieme a Falconara Marittima uniche a superare quota 15 mila elettori, Chiaravalle, Morro d'Alba e Ostra Vetere.

Si va al ballottaggio anche a Falconara, uno dei Comuni con più di 15 mila abitanti, dove il voto è a doppio turno. La sfida sarà tra Stefania Signorini (35,23%), vicesindaco uscente sostenuta da 4 liste civiche, e Marco Lucchetti (24,30%), candidato del centrosinistra. Anche in questo caso, a fare da discriminante al prossimo turno saranno gli accorpamenti: qui la Lega ha corso da sola (Stefano Caricchio all'8,35%), come il M5s (Bruno Frapiccini al 10,54%).

A Morro d'Alba trionfa Enrico Ciarimboli della lista civica 'Morro d'Alba Comune' con il 53,44% dei voti. Riccardo Medici della lista civica 'Crescere Insieme' si ferma al 46,55%.

Ad Ostra Vetere il sindaco è Rodolfo Pancotti della lista civica 'Per Ostra Vetere' con il 49,37% dei voti. Contro di lui Massimo Bello della lista civica 'Autonomia per Ostra Vetere' si ferma al 38,37%.

Damiano Costantini della lista civica Chiaravalle Domani con il 72,86% è il primo cittadino di Chiaravalle. Niente da fare per Alessandro Giovanni Bianchini del Psi-Pd-Pri fermo al 10,18%

Controlla i dati dell'affluenza