Tutto pronto per lo spoglio delle comunali
Tutto pronto per lo spoglio delle comunali

Ancona, 27 maggio 2019 – Trenta Comuni della provincia di Ancona hanno rinnovato il Consiglio ed eletto il nuovo sindaco. Le elezioni comunali 2019 hanno emesso i loro verdetti. Osimo è l'unico Comune sopra i 15mila abitanti in cui si è votato e andrà al ballottaggio: si sfideranno Dino Latini (34,95%), in passato sindaco civico, e Simone Pugnaloni (28,74%), sindaco uscente del centrosinistra. 

Diversi ribaltoni e sorprese e alcune conferme in Vallesina. Le seconde superano, anche se di poco le prime. Un solo comune su 13 ha eletto una donna sindaco.

A Maiolati Spontini, dove la campagna elettorale è stata molto agguerrita soprattutto per il dibattito sulla discarica La Cornacchia in via di esaurimento, bocciata l’amministrazione uscente. Il nuovo primo cittadino è Tiziano Consoli, sindaco uscente di Poggio San Marcello (per dieci anni). Ha ottenuto il 35,59% dei voti contro il 30,82 dell’assessore uscente Irene Bini. Dietro di lei Leonardo Guerro del Movimento 5 Stelle e Gabriele Mazzuferi della Sinistra

A Monte San Vito, il Comune della Vallesina più popoloso fra quelli al voto, il ribaltone è firmato Thomas Cillo: ha sbaragliato la giunta uscente con oltre mille voti in più (il 55%). Il vicesindaco attuale Claudio D’Angelo aspettava il testimone dell’avvocato Sabrina Sartini, segretaria provinciale del Pd, ma non è riuscito ad afferrarlo fermandosi al 27,84%. Dietro anche in questo caso il Movimento 5 Stelle con Giovina Figliolia e anche la Lega che con Sonia Zito, contro la tendenza nazionale, si ferma all’8%.
Colpo di scena anche a Monte Roberto dove Stefano Martelli per soli 7 voti la spunta sul sindaco uscente Gabriele Giampaoletti.

E così anche a San Marcello, dove l’attuale primo cittadino, Pietro Rotoloni, amministratore da oltre vent’anni viene sorpassato e non di poco da Graziano Lapi, suo sfidante anche 5 anni fa. Rotoloni si è fermato al 45,79 contro il 54,21% del suo avversario.
Confermati invece a Staffolo e Castelplanio due storici ex sindaci. A Castelplanio, l’ex assessore regionale Fabio Badiali, conquista oltre il 71% dei consensi contro il coordinatore regionale di Fratelli d’Italia Carlo Ciccioli. A Staffolo torna l‘ex sindaco (fino al 2014) Sauro Ragni che ha trionfato con il 70% contro la sfidante Monica Biagioli.

Netta riconferma invece a Monsano, dove il sindaco uscente Roberto Campelli conquista il 78,57 noostante la presenza di tre liste (sfidava Luigi Pieralisi e Riccardo Pierandrei). Pure a Castelbellino, Andrea Cesaroni si riconferma sindaco nonostante il buon risultato di Federica Carbonari che, volto nuovo della politica con una nuova lista civica arriva al 45,2% dei consensi.

Sandro Barcaglioni, che non aveva contendenti, è stato riconfermato per la sesta volta sindaco di San Paolo di Jesi, così come Giuseppe Paoloni a Montecarotto.

Anche a Mergo surclassata la Lega: Luca Possanzini è nuovo sindaco avendo battuto Luigi Argalia. Poggio San Marcello ha la sua prima donna sindaco: Giuseppina Spugni consigliere uscente di maggioranza si è imposta con il 77% dei voti contro Renato Ioannacci.

A Camerata Picena trionfa il vicesindaco uscente Davide Fiorini. E’ nuovo sindaco di Camerata Picena avendo ottenuto il 75,99 per cento dei voti e battendo nettamente lo sfidante Domenico Romagnuolo.

Elezioni comunali 2019, i nuovi sindaci della provincia di Ancona

Agugliano

Thomas Braconi confermato sindaco di Agugliano col 66,28%.

Arcevia

Dario Petitcaroli nuovo sindaco di Arcevia.

Barbara

Riccardo Pasqualini è il nuovo sindaco di Barbara.

Belvedere Ostrense

Sara Ubertini Ceccacci eletta sindaco di Belvedere Ostrense.

Camerata Picena

Davide Fiorini è il nuovo sindaco di Camerata Picena.

Castelbellino

Andrea Cesaroni confermato sindaco di Castelbellino.

Castelleone di Suasa

Carlo Manfredi confermato sindaco di Castelleone di Suasa.

Castelplanio

Fabio Badiali è il nuovo sindaco di Castelplanio.

Filottrano

Lauretta Giulioni si conferma sindaco di Filottrano col 58,65%.

Genga

Marco Filipponi è il nuovo sindaco di Genga.

Maiolati Spontini

Tiziano Consoli eletto sindaco di Maiolati Spontini. Terzo il candidato del Movimento 5 Stelle, Leonardo Guerro, dietro a Irene Bini.

Mergo

Luca Possanzini è il nuovo sindaco di Mergo.

Monsano

Roberto Campelli confermato sindaco di Monsano.

Monte Roberto

Stefano Martelli eletto sindaco di Monte Roberto.

Monte San Vito

Thomas Cillo è il nuovo sindaco di Monte San Vito. Secondo si piazza Claudio D'Angelo, terza Giovina Figliolia del Movimento 5 Stelle, quarta quella della Lega, Sonia Zito.

Montecarotto

Giuseppe Paoloni, unico candidato, è il nuovo sindaco di Montecarotto.

Montemarciano

Damiano Bartozzi è il nuovo sindaco di Montemarciano

Numana

Gianluigi Tombolini confermato sindaco di Numana.

Ostra

Federica Fanesi è il nuovo sindaco di Ostra.

Poggio San Marcello

Giuseppina Spugni eletta sindaco di Poggio San Marcello.

Polverigi

Daniele Carnevali confermato sindaco di Polverigi.

San Marcello

Graziano Lapi è il nuovo sindaco di San Marcello.

San Paolo di Jesi

Sandro Barcaglioni, unico candidato, viene confermato sindaco di San Paolo di Jesi.

Sassoferrato

Maurizio Greci è il nuovo sindaco di Sassoferrato.

Serra de' Conti

Letizia Perticaroli è il nuovo sindaco di Serra de' Conti.

Serra San Quirico

Tommaso Borri confermato sindaco di Serra San Quirico.

Sirolo

Filippo Moschella è il nuovo sindaco di Sirolo.

Staffolo

Sauro Ragni eletto sindaco di Staffolo.

Trecastelli

Marco Sebastianelli è il nuovo sindaco di Trecastelli.

Elezioni comunali 2019, i risultati della provincia di Ancona in diretta

 

I Comuni al voto

Agugliano, Arcevia, Barbara, Belvedere Ostrense, Camerata Picena, Castelbellino, Castelleone di Suasa, Castelplanio, Filottrano, Genga, Maiolati Spontini, Mergo, Monsano, Monte Roberto, Monte San Vito, Montecarotto, Montemarciano, Numana, Osimo, Ostra, Poggio San Marcello, Polverigi, San Marcello, San Paolo di Jesi, Sassoferrato , Serra de' Conti, Serra San Quirico, Sirolo, Staffolo, Trecastelli