pistola arma da fuoco sparatoria omicidio
pistola arma da fuoco sparatoria omicidio

Falconara (Ancona), 4 aprile 2016 - Tutto è successo sabato pomeriggio nella zona industriale di Falconara Marittima, quando una guardia giurata, dopo il servizio, minacciava con la pistola d’ordinanza un automobilista.

Erano appena le 15.30, quando un automobilista si vedeva costretto ad accostare perché dietro di lui, una guardia giurata in divisa, glielo intimava. Questi, dopo avergli puntato la pistola d’ordinanza contro, gli recriminava una manovra azzardata che lo stava facendo uscire di strada, e dopo averlo minacciato e offeso, si allontanava velocemente.

Malgrado il panico e lo stupore, il malcapitato automobilista riusciva ad annotare il numero della targa con cui il vigilante si allontanava e comunicarlo ai carabinieri. Immediatamente sul posto, una pattuglia della Tenenza era pronta ad intervenire, e, attraverso la targa, riusciva subito ad individuare il vigilante, un 53enne di Falconara Marittima, che si è prontamente scusato dell’azione dicendo di aver passato una dura giornata di lavoro.

Ma per i Carabinieri la condotta del vigilante non ha difese, tanto da deferirlo alla Procura di Ancona per il reato di minacce aggravate e segnalarlo alla Prefettura e la Questura di Ancona affinchè siano presi i provvedimenti più opportuni nei suoi confronti.