Stalking, pedinamento
Stalking, pedinamento

Senigallia (Ancona), 22 ottobre 2014 - I carabinieri della Stazione di Senigallia hanno nuovamente arrestato per evasione il ventiquattrenne senigalliese che dal 24 settembre scorso era agli arresti domiciliari per atti persecutori.

Ieri pomeriggio, la pattuglia ha sorpreso il giovane in giro per le vie del centro di Senigallia nei pressi dell’esercizio commerciale dove lavora la sua ex fidanzata, vittima delle condotte persecutorie che avevano generato il provvedimento di arresti domiciliari. 

L’indagato era stato arrestato la scorsa settimana perché sorpreso a Marzocca nei pressi di un bar fuori dagli orari in cui era stato autorizzato dal Giudice ad uscire di casa. Il Tribunale di Ancona, dopo la convalida dell’arresto avvenuta nella mattinata odierna, ha disposto gli arresti domiciliari.