Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 giu 2022

Concerto Vasco Rossi ad Ancona: i parcheggi. Pronti tremila posti

In vista del concerto del Blasco di domenica prossima resterà ancora chiuso lo spazio davanti allo stadio. Trovato l’accordo per il parcheggio di Leroy Merlin

19 giu 2022
pierfrancesco curzi
Spettacoli
featured image
Vasco Rossi sarà ad Ancona domenica prossima
featured image
Vasco Rossi sarà ad Ancona domenica prossima

Ancona, 19 giugno 2022 - Concerto di Ultimo, la viabilità ha retto con difficoltà mostrando alcuni punti deboli che andranno sistemati in vista del big event domenica prossima: al Del Conero sono attesi circa 40mila fans del Blasco e le carenze organizzative andranno sicuramente sistemate. Stringenti motivi di sicurezza, per la prima volta da quando stadio e palas sono stati messi a disposizione dei grandi concerti, hanno imposto di rendere off limits il grande parking davanti al Del Conero e lo stessa sistema verrà adottato il prossimo 26 giugno.

Venerdì sera i problemi non sono mancati, soprattutto nella fase di deflusso e le proteste hanno spopolato sui social, a volte in maniera strumentale. In fondo organizzare un evento con oltre 20mila persone in un sito senza che si verifichino disagi è pressoché impossibile. È pur vero, tuttavia, che alcuni punti per domenica prossima andranno migliorati. Intanto la prima notizia: trovato l’accordo con i vertici di Leroy Merlin per la messa a disposizione del grande parcheggio da 3mila posti. Un’area molto strategica che andrà a limitare il problema della sosta. Il sistema dei parcheggi e delle navette dirette verso e dallo stadio utilizzato dagli organizzatori, in particolare dall’amministrazione comunale, ha retto in parte:

"Per motivi di sicurezza il parcheggio davanti allo stadio, a Passo Varano, è stato chiuso alle auto e lo stesso accadrà domenica per Vasco Rossi _ spiega l’assessore comunale alla viabilità, Stefano Foresi _. Ci siamo dovuti organizzare con i parcheggi disseminati in città e una serie di navette per il trasporto del pubblico al Del Conero. Grazie al lavoro dei volontari, della protezione civile e ovviamente della polizia locale abbiamo tenuto botta ed evitato gravi disagi. I parcheggi al liceo Galilei, sotto l’università, al cimitero di Tavernelle, in via Ranieri, al Palaindoor hanno funzionato bene. Stesso discorso per quelli più lontani, all’ex mattatoio e sotto il cavalcavia a Vallemiano, mentre è stato poco utilizzato quello a piazza d’Armi. Vincente anche la scelta del senso unico obbligato da Tavernelle a scendere e poi da via Filonzi a uscire". Le proteste però ci sono state e lo confermano le decine e decine di veicoli lasciati ovunque lungo le strade limitrofe a Passo Varano.

Tra tardo pomeriggio e serata viabilità in tilt in molte aree anche a causa della scarsa comunicazione sulle possibilità di sosta. Domenica il problema viabilità sarà meno impattante visto il festivo, ma a Passo Varano arriverà il doppio della gente: "Faremo presto un primo briefing per capire cosa non è andato ieri sera (venerdì, ndr.) e porre rimedio. Dobbiamo migliorare _ conferma Foresi _, specie per il deflusso. Mi risultano disagi nella parte nuova di Passo Varano, in zona via Cimetta e Ave Ninchi, su questo e altro ragioneremo. Scooter e mezzi a due ruote? È stato dato l’ok per l’ingresso e la sosta nel grande piazzale, lato Passo Varano. Il buon giudizio dato dalla questura sull’intero apparato mi tranquillizza però".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?