Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
28 lug 2022
28 lug 2022

Barontini "stacca" tutti anche in Svezia: cresce nel ranking, l’Europeo nel mirino

28 lug 2022

Sale sempre più su Simone Barontini. Nei risultati e non solo. Dal ritiro in altura in terra elvetica è salito martedì a gareggiare in Svezia dove il ragazzo torna ad occupare il primo gradino del podio. Un bel risultato quello colto dal portacolori delle Fiamme Azzurre nella gara svedese di Soderhamn. Il campione europeo under 23 degli 800 metri vince il meeting internazionale in 1:46.74, dopo aver condotto una gara di testa. All’inizio di luglio il mezzofondista delle Fiamme Azzurre, classe 1999, si è migliorato correndo in 1:45.92 ai Giochi del Mediterraneo di Orano, in Algeria, dove ha chiuso al sesto posto. Al ritorno dall’Algeria ha contratto il Covid, ma nonostante il virus non ha perso la condizione fisica. E l’ha dimostrato in Svezia "in una gara particolare, perché le condizioni non erano ideali - racconta Barontini -. Faceva fresco, sui 18-19 gradi e ha piovuto durante tutto il riscaldamento. Non c’erano avversari tanto competitivi, ma siamo riusciti comunque a tirare fuori una prestazione decente soprattutto dopo l’Algeria che ho avuto il Covid. Passato il virus sono salito in altura per cercare di recuperare il più possibile e ci tornerò in questi giorni per preparare bene i prossimi appuntamenti". Risultati che fanno ben sperare per il prossimo mese. Tra una ventina di giorni infatti per l’atletica dei grandi sarà tempo di Campionati Europei all’aperto in programma a Monaco di Baviera dove è atteso nel salto in alto anche il campione olimpico Gianmarco Tamberi. La gara svedese infatti era importante proprio in vista drgli Europei per acquisire punti ultili per il ranking. Barontini con l’oro potrebbe aver scavalcato un paio di avversari staccando così in volata il biglietto per l’Europeo. "Sto aspettando in queste ore l’ufficialita", sussurra fiducioso. Un Europeo da preparare con allenamenti, "ma cercheremo anche un’altra gara di livello internazionale forse in Ungheria", fa sapere il suo allenatore, Fabrizio Dubbini. "E’ stata importante la vittoria di martedì perché era l’ultimo giorno utile per aggiornare il ranking per poter partecipare ai campionati europei che ci saranno fra 25 giorni a Monaco - continua il coach di Barontini -. Questo risultato dai conti fatti da noi lo dovrebbe portare dentro il ranking con l’ultima posizione utile per partecipare all’Europeo. Dovrebbe infatti avere scavalcato due avversari quindi diciamo che al 99% sarà a Monaco".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?