Jesi (Ancona), 18 giugno 2018  – Festa di chiusura con sorpresa alla Junior Jesina Scuola Calcio Mancini: ieri pomeriggio nell’impianto sportivo del campo Boario dove è approdato il neo ct della Nazionale Roberto Mnacini che in questi giorni è ‘a casa’. Loro sono i piccoli calciatori under 8. L' incontro con il grande Mancio, il mito vivente che ha dato il nome alla scuola calcio più corposa della città al campo Paolo Pirani è stato ricco di divertimento e magia.

Roberto Mancini

In tanti hanno ringraziato il Mancio per la vicinanza alla sua città ma anche per la presenza sul territorio nonostante gli impegni. “Eccoti, dopo aver soccorso (durante una passeggiata in bici sabato, ndr) l’anziana a Senigallia sei di nuovo tra noi con la tua semplicità” ha commentato un’altra mamma.
Domenica è stato inondato si sorrisi, selfie e richieste di autografi alla festa di chiusura dell'attività dei “Primi calci” alla scuola calcio Roberto Mancini.

Con lui i dirigenti della Junior Jesina, oltre alle famiglie. C’erano una quarantina di baby calciatori dai 5 agli 8 anni e poi simpaticamente la sfida tra le formazioni Primi Calci e la squadra dei genitori. Immancabile la bisteccata finale a bordo campo.