Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
17 mag 2022

Castelfidardo, un tris di vittorie per la salvezza

Serie D, mister Piccioni: "Nell’ultima partita bravi a sbloccare il risultato"

17 mag 2022
Mister Enrico Piccioni
Mister Enrico Piccioni
Mister Enrico Piccioni
Mister Enrico Piccioni
Mister Enrico Piccioni
Mister Enrico Piccioni

Adesso bisognerà centrare il tris di vittorie di fila per chiudere al meglio la stagione regolare. In attesa del poker di successi da cogliere nel playout. Obiettivi di un Castelfidardo che dopo un girone di andata positivo si è complicato la vita nel ritorno, complice il rafforzamento delle altre squadre. Ma adesso i biancoverdi devono pensare solo al presente e a quello che verrà. A non sbagliare le due prossime sfide fondamentali per conquistare la permanenza in D: l’ultima della stagione regolare e poi lo spareggio salvezza.

Domenica a Bracciatelli e compagni ci è voluto poco più di un tempo per sbloccare la partita contro il già retrocesso Nereto. A inizio ripresa il guizzo di Braconi sblocca il risultato, a seguito di un palo colpito da Camara entrato proprio a inizio ripresa con il piglio giusto, protagonista, anche se indiretto nel primo gol, e poi autore di una doppietta che ha chiuso una partita facile solo sulla carta. "Perché se in queste partite non fai gol poi sono sempre a rischio contro qualsiasi tipo di squadra - il pensiero di Enrico Piccioni, allenatore del Castelfidardo -. Se non segni ti innervosisci, invece dopo la rete ci siamo sbloccati".

Con protagonista ancora un giocatore entrato dalla panchina. Dopo Cardinali match winner della gara di mercoledì a Recanati ecco l’ingresso di Camara domenica contro gli abruzzesi che cambia il volto del Castelfidardo e l’esito del match. In attesa dell’ultimo sforzo nella stagione regolare. "Lo sapevo sin dal primo giorno che avevamo queste quattro partite dove dovevamo fare più punti possibili. Ora dobbiamo lottare fino all’ultimo secondo dell’ultima partita poi vedremo. Dovremo continuare a giocare come stiamo facendo" chiude Piccioni. Per un Castelfidardo che nonostante la vittoria rimane al terzultimo posto della classifica recuperando però tre punti dalla quartultima, il Castelnuovo Vomano superato in casa dal Montegiorgio. Il Castelfidardo per assicurarsi il playout dovrà vincere domenica a Fiuggi e attendere i risultati delle avversarie per conoscere la squadra da affrontare nello spareggio salvezza. Nell’ultima giornata ci sarà uno scontro diretto, quello tra Vastogirardi e Castelnuovo Vomano, rispettivamente quint’ultima e quart’ultima della classifica distanziate da due punti. Il Fano invece dovrà affrontare la trasferta sul campo di un Porto D’Ascoli già salvo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?