Quotidiano Nazionale logo
24 apr 2022

"Castelfidardo, voglio prestazione e vittoria"

Manolo Manoni carica i suoi in vista della sfida odierna (ore 15) con il Pineto: "Non abbiamo altro risultato per sperare nella salvezza diretta"

michele carletti
Sport
Manolo Manoni
Manolo Manoni
Manolo Manoni

di Michele Carletti

"Serve una grandissima prestazione e la vittoria". Lo chiede l’allenatore del Castelfidardo, Manolo Manoni alla sua squadra per la trasferta odierna a Pineto. Prestazione, ma anche punti. Magari tre per continuare la rincorsa a quella salvezza diretta iniziata dieci giorni fa con la vittoria casalinga contro l’Aurora Alto Casertano. Una cinquina di reti che ha fatto tornare il sorriso nei biancoverdi dopo il ko in pieno recupero nel derby di Tolentino. Adesso però - al ritorno in campo dopo la sosta pasquale - Bracciatelli e compagni dovranno confermarsi come ha dichiarato in settimana anche il presidente Franco Baleani che oggi seguirà come consuetudine la squadra. "In una trasferta difficile come lo sono tutte in questo campionato, ma soprattutto in questo momento - continua l’allenatore dei fidardensi -. Affronteremo una compagine forte, costruita per fare una stagione importante, anche se ha incontrato un po’ di difficoltà".

Il Castelfidardo non potrà sbagliare. "Al Pineto serviranno punti, ma anche a noi. Se vogliamo la salvezza diretta dovremo portare a casa l’intera posta". Gli abruzzesi sono reduci da due punti nelle ultime quattro uscite, tra l’altro collezionati in casa, e non vincono da inizio marzo (sul campo del Nereto). Nonostante tutto gli abruzzesi allenati da Amaolo possono vantare una buona solidità difensiva (23 reti subite) anche se nell’ultima giornata sono stati sconfitti sul campo del Matese per 3-0. A proposito di difesa oggi Manoni non avrà ancora la retroguardia al completo visto che Gega e Mataloni figurano nella lista dei convocati, ma non saranno della partita poiché ancora infortunati. Nella zona nevralgica del campo rientrerà invece dalla squalifica Marcelli.

Il programma. Serie D (girone F), 30^ giornata. Oggi (ore 15): Atletico Fiuggi-Porto D’Ascoli, Aurora Alto Casertano-Vastese, Montegiorgio-Matese, Nereto-Castelnuovo Vomano, Pineto-Castelfidardo (arbitro Andrea Recupero di Lecce), Recanatese-Alma Juventus Fano, Sambenedettese-Notaresco, Tolentino-Chieti, Trastevere-Vastogirardi (arbitro Enrico Eremitaggio di Ancona).

Classifica: Recanatese 58; Tolentino 53; Trastevere 51; Atletico Terme Fiuggi 47; Vastese, San Nicolò Notaresco e Porto D’Ascoli 43; Sambenedettese e Chieti 42; Pineto 41; Matese e Vastogirardi 39; Fano e Castelnuovo Vomano 38; Montegiorgio 37; Castelfidardo 34; Nereto 12; Aurora Alto Casertano 7.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?