Quotidiano Nazionale logo
15 mag 2022

Città di Falconara a Francavilla punta alla finale

Dopo i netti 6-1 6-1, all’andata e al ritorno, contro Bisceglie nei quarti, stasera il Città di Falconara scende in Abruzzo per affrontare gara 1 della semifinale Scudetto. Dinanzi a Sofia Luciani e compagne ci saranno le avversarie del Tiki Taka Francavilla, squadra neopromossa ma piena di grandi giocatrici e pronta a mettere i bastoni fra le ruote alle recenti campionesse di Coppa Italia. Kick off alle 20 al PalaRoma di Montesilvano. Dalle Marche, come di consueto, partirà un buon numero di sostenitori, per caricare il team di Massimiliano Neri e fare in modo che già nel primo round Falconara riesca ad incanalare la serie. Serie che vedrà la gara 2, domenica prossima (22 maggio), al PalaBadiali. "Info per biglietti e accrediti – fa sapere il club di via dello Stadio – saranno ufficializzate a breve". L’eventuale gara 3, invece, in caso di perfetto equilibrio al termine dei primi 80 minuti, si disputerà sempre al Badiali domenica 29 maggio alle 20. Un passo alla volta, prima l’impegno di stasera per mostrare subito i muscoli e fare bene in una terra che evoca piacevoli ricordi: "Contro il Tiki Taka sarà dura – ha avvertito una settimana fa il tecnico Neri -. Sono una squadra forte nonostante siano una neopromossa. Hanno cinque brasiliane di assoluto valore, tra cui Vanin e Tampa, dunque dovremo fare massima attenzione perché ci renderanno la vita difficile". Ma visti i progressi continui delle falchette, c’è da attendersi che il Falconara proverà a partire con il piede sull’acceleratore già nel primo turno di semifinale. Sognando, ovviamente, di arrivare fino in fondo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?