Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
10 apr 2022

"Contento per il gol, ma dovevamo vincere"

Una bella reazione dopo le due gare perse "ma avrei voluto tornare a casa con i tre punti.. Per noi e per chi ci segue"

10 apr 2022
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato
Delcarro esulta dopo aver segnato al Siena: il suo gol non è bastato

Andrea Delcarro nel dopo partita, un altro gol al Siena, tre gol in campionato tutti contro la stessa squadra: "Sono contento per il gol, però devo pensare alla squadra, alla gente che viene a vederci e mi dispiace che abbiamo preso gol alla fine. Sinceramente meritavamo la vittoria, abbiamo avuto tante occasioni per chiudere la partita, avremmo dovuto essere più incisivi negli ultimi venti metri. Invece abbiamo sbagliato e i nostri avversari sono stati bravi a sfruttare quell’occasione negli ultimi minuti. Resta l’amaro in bocca, potevamo avere anche più entusiasmo per le partite che mancano, se avessimo vinto, per Teramo, Vis Pesaro e playoff. Vero che siamo nei playoff ma vincere è sempre bello".

Una vittoria che manca all’Ancona dal 13 febbraio, dalla trasferta di Imola: "Fatalità il fallo del gol: mi è inciampato davanti. Ma dobbiamo ripartire dal secondo tempo giocato qui a Siena, dalle occasioni che abbiamo creato e non abbiamo saputo sfruttare, imparando a sfruttarle meglio.

Le partite, se non le chiudi, contro squadre del genere che si devono salvare, poi rischi anche di andare in difficoltà in ogni momento. Dobbiamo essere più bravi e più incisive nelle occasioni che creiamo". Dopo due sconfitte contro Modena e Gubbio una bella reazione, da parte dell’Ancona, anche se Delcarro vede più i due punti persi che quello guadagnato: "Una bella reazione, sì, ma a me piace vincere sempre, io resto con l’amaro in bocca, sono abituato ad analizzare le cose negative, quelle positive sono facili da vedere. Avrei voluto tornare a casa con tre punti in tasca, sia per noi sia per la gente che ci segue. Ora pensiamo a giovedì prossimo e a fare risultato con il Teramo davanti ai nostri tifosi, un appuntamento cui cercheremo di arrivare carichi e pronti a dare il massimo".

g.p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?