Quotidiano Nazionale logo
15 apr 2022

"E ora sono il nuovo proprietario del club"

Mister Tony in sala stampa assieme a tutto il consiglio di amministrazione: "Sono felice. Stiamo iniziando a parlare del futuro"

La nuova società dell’Ancona: da sinistra, Roberto Ripa, Antonio Postacchini, Tony Tiong, Mauro Canil e Roberta Nocelli
La nuova società dell’Ancona: da sinistra, Roberto Ripa, Antonio Postacchini, Tony Tiong, Mauro Canil e Roberta Nocelli
La nuova società dell’Ancona: da sinistra, Roberto Ripa, Antonio Postacchini, Tony Tiong, Mauro Canil e Roberta Nocelli

Tony Tiong è ufficialmente il nuovo patron dell’Ancona Matelica. Le parti si sono incontrate nella giornata di ieri in uno studio a Jesi, dove insieme ai rispettivi professionisti hanno verificato tutti gli incartamenti necessari al completamento dell’operazione e posto le firme sul contratto definitivo. Il closing è stato poi ufficializzato dalla stessa società al termine della sfida al Del Conero, dove il nuovo patron Tony Tiong ha seguito la partita a fianco al nuovo amministratore delegato della società biancorossa, Roberto Ripa, e ad Antonio Postacchini, l’imprenditore di Porto Sant’Elpidio basato a Hong Kong che ha messo in contatto Tiong con Ripa, facendolo arrivare da Canil. Presenti allo stadio, naturalmente, anche il patron uscente, Mauro Canil, che in seguito alla cessione del 95 per cento delle quote sociali a Tiong resta socio di minoranza con il 5 per cento, e Roberta Nocelli, direttore generale della società, ma anche lei amministratore delegato, come annunciato in sala stampa nel post partita: "È un giorno importante per l’Ancona - ha spiegato Mauro Canil -, potrebbe esser uno dei giorni più tristi della mia vita ma anche uno di quelli più importanti per l’Ancona e per la città, perché oggi (ieri, ndr) abbiamo concluso l’operazione con il signor Tony Tiong, che è il nuovo proprietario dell’Ancona con il 95 per cento delle quote. Sono sicuro che la società è in buone mani, rimango con Roberta Nocelli a dare continuità a questa società, a fianco a Tony, per cercare di fare ancora meglio di fare quanto fatto finora. Tony è una persona appassionata di calcio venuta in Italia per fare bene, a me il compito di assisterlo in questo cammino che dovrà essere importante per la città e il territorio".

"Sono felice di essere qui - ha aggiunto mister Tiong -, abbiamo fatto il closing e ora sono proprietario dell’Ancona, felice per la vittoria con il Teramo, stiamo cominciando a parlare del futuro". "Grazie per averci permesso di entrare in questa famiglia - ha concluso Roberto Ripa -, siamo pronti a dare il nostro contributo per far crescere questa società". Il nuovo consiglio di amministrazione è composto da Tony Tiong, proprietario e presidente, Mauro Canil è il presidente onorario, consiglieri Roberta Nocelli, Roberto Ripa e Antonio Postacchini, amministratori delegati Roberto Ripa e Roberta Nocelli che resta anche direttore generale.

Giuseppe Poli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?