Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Fumogeno acceso, denunciato tifoso biancorosso

E’ stato denunciato perché ritenuto responsabile dell’accensione di alcuni fumogeni lanciati all’interno del settore di curva durante l’incontro Ancona Matelica - Olbia, valevole per i play off del campionato di calcio di Lega pro, disputatosi lo scorso 1 maggio presso lo stadio "Del Conero", Tutto era successo durante la realizzazione della coreografia predisposta dai tifosi della curva, con lo srotolamento di una enorme bandiera riportante la scritta ‘Curva nord Ancona’, per tutta la larghezza del settore. Il ragazzo, un 20enne anconetano, in quel momento aveva acceso i fumogeni lasciandoli successivamente cadere sui gradoni in cemento, creando in questo modo un pericolo per le altre persone presenti. Il tifoso aveva inoltre più volte cercato di nascondersi per evitare di essere riconosciuto dalla Polizia Scientifica che però è riuscita successivamente ad avere delle sue immagini grazie alle telecamere di videosorveglianza interne allo stadio. Attraverso l’esame dei frames estrapolati, la Squadra Tifoserie della Digos, è poi riuscita a identificare senza alcun dubbio il tifoso, nonostante si fosse adeguatamente coperto il volto per rendersi irriconoscibile. Nei confronti del tifoso, oltre alla denuncia, la Divisione Anticrimine ha avviato il procedimento amministrativo finalizzato all’emissione del Daspo.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?