Quotidiano Nazionale logo
17 apr 2022

Il Marina issa bandiera bianca, l’Atletico ne approfitta e vola

Marina

0

Atletico Ascoli

3

MARINA: Mancini, Medici (17’st Vinacri), Gagliardi (32’st Morazzini), Rossetti, Canulli (25’st Gabrielli N.), Carloni, Loberti, Pesaresi (25’st Maiorano), Piermattei, Lazzarini (38’st Paialunga), Costantini. All. Mariani

ATLETICO ASCOLI: Albertini, Marucci, Casale, Lanza (10’pt Natalini), Gabrielli I., Nicolosi, Ambanelli, Capponi (33’st Mariani), Galli (38’st Giovannini), Nunez (45’st Traini), Vechiarello (47’st Mariani Gibellieri).All. Giandomenico

Reti: 7’st, 15’st Galli (A), 42’st Mariani (A)

Arbitro: Branzoni di Mestre

La doppietta di Galli regala una Pasqua dolcissima all’Atletico Ascoli. Secondo tempo da incorniciare per la compagine ascolana che stende un Marina combattivo, ma poco cinico. Ospiti subito vicini al vantaggio con un gran tiro di Vechiarello che si stampa sulla traversa. Il Marina però vuole salvarsi e comincia a pressare con più convinzione: clamorosa occasione a metà frazione su lancio di Rossetti: Lazzarini calcia, Albertini c’è, ma non trattiene. Dopo una serie infinita di rimpalli l’Atletico Ascoli si salva spazzando via il pallone.

Nella ripresa l’Atletico parte con maggiore convinzione e dopo una manciata di minuti trova il vantaggio. Clamorosa svista di Mancini su un innocuo retropassaggio, nel rinviare frettolosamente il portiere del Marina perde l’equilibrio e stende un avversario. Dal dischetto Galli è glaciale. Il vantaggio lancia gli ospiti che in un amen raddoppiano con un gol davvero rocambolesco. Ottima azione corale dei ragazzi in maglia arancio, da fuori area Galli tira in porta, la traiettoria della palla è stranissima, alla fine però l’incredibile pallonetto termina in fondo al sacco. Il gol di Mariani nel finale sigilla una vittoria netta, il sogno della truppa di Giandomenico continua.

Nicolò Scocchera

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?