Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

La Vigor Senigallia pronta al salto: per il "piano di sopra" manca poco

La Vigor Senigallia è davvero ad un passo dal sogno, i tifosi faticano a contenere l’entusiasmo, la società predica calma, ma il vantaggio è tornato ad essere importante (+11 dalla seconda, l’Atletico Azzurra Colli). Non solo, la Vigor ha un altro asso nella manica: in occasione dell’imminente infrasettimanale i senigalliesi beneficeranno del turno di riposo. Se con molta probabilità il vantaggio da qualche inseguitrice si assottiglierà, in questa fase della stagione risparmiarsi una fatica a metà settimana non è da disprezzare. I rossoblu torneranno in campo tra le mura amiche del "Bianchelli" domenica prossima per affrontare il Valdichienti Ponte. Un primo match point? Non è da escludere visti i numerosi scontri diretti al vertice. È ancora presto però per giocare con la fantasia, la Vigor deve costruire questo trionfo così atteso partendo dalla sua concretezza. Con i piedi saldamente a terra rimane mister Aldo Clementi che afferma: "Eccitazione ed entusiasmo lo respiriamo, anzi non possiamo che ringraziare i tifosi. È ovvio che faccia piacere vedere tanti appassionati che accolgono tra cori ed applausi il pullman di ritorno a Senigallia, ma sono l’allenatore della Vigor ed ho il dovere di mantenere i piedi ben saldi a terra. Non abbiamo ancora fatto nulla, non dobbiamo deconcentrarci, sarebbe un errore fatale". Per quanto riguarda il turno di riposo, anche mister Clementi non disdegna lo stop obbligato. "Evitare l’infrasettimanale in questo momento è un vantaggio, la corsa è aperta, vedremo che piega prenderà la classifica nel corso della settimana. Ora pensiamo al Valdichienti, sarà una sfida durissima e molto importante per il nostro futuro".

La classifica di questo avvincente campionato di Eccellenza rimane però cortissima. La corsa ai playoff è ancora aperta e tante sono le contendenti. L’Atletico Ascoli sembra essere la squadra più in forma del momento, il netto successo in un campo difficile come Marina lo dimostra. L’Atletico Azzurra Colli sta mostrando un’ottima continuità a differenza della Forsempronese che da alcune settimane sta vivendo la fase più nera della sua stagione. Tra le compagini più in palla non può mancare anche il Montefano, in piena corsa playoff. In ripresa anche la Jesina dopo qualche giornata tra luci ed ombre. Lotta serrata anche in chiave playout, nessuno può ancora considerarsi salvo. Questa Eccellenza entusiasma e fino all’ultima giornata emetterà verdetti.

Nicolò Scocchera

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?