Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
21 giu 2022

L’Osimana toppa la finalissima: colpa di un’intossicazione alimentare

"Peccato perchè avremmo potuto chiudere in bellezza. Bambozzi ha eroicamente. stretto i denti

21 giu 2022

E’ mancata la ciliegina sulla torta, ma si sorride lo stesso in casa Osimana anche se domenica in una Helvia Recina con una discreta cornice di pubblico (con discreta e rumorosa rappresentanza senzatesta) non è arrivato il titolo regionale di Promozione. Se lo portano a casa i padroni di casa della Maceratese (2-0), al dodicesimo successo consecutivo, complice anche una intossicazione alimentare in casa Osimana "che ha colpito, a poche ore dalla partita, praticamente tutta la rosa" fanno sapere dalla dirigenza giallorossa. "Peccato perché non avremmo voluto chiudere una stagione così bella con una sconfitta, ma onore agli avversari e soprattutto ai superstiti dell’intossicazione alimentare". All’appello non hanno risposto Donzelli, Alessandroni, Bellucci, Proesmans e Micucci (assenze già previste) e poi quelle dell’ultima ora di capitan Patrizi, Pizzuto, Montesi, Pasquini, Chiodini e Mercanti, con Bambozzi che "ha eroicamente stretto i denti", ma ha avuto sintomi prima, nell’intervallo e dopo la partita. Si vocifera che il tutto sia stato causato molto probabilmente da un rinfresco dopo l’allenamento di venerdì. "Il rovescio della medaglia è che abbiamo potuto testare giovani promesse come Falcioni (titolare), Romanelli, Di Lorenzo e Starnari, con Madonna a sperimentare l’insolito ruolo di centrale di difesa". Intanto alle conferme per la prossima stagione di mister Mobili e dei giocatori Patrizi e Buonaventura si sono aggiunte quelle del vice allenatore Sauro Aliberti e del fisioterapista Jonatan Magnaterra.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?