Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
18 mag 2022

Montesicuro si ferma subito ai playoff Sangiovannese colpisce e affonda i dorici

Prestazione di grande intensità degli ospiti. Ma la stagione è buona: protagonisti anche in Coppa

18 mag 2022

Termina al primo turno dei playoff la stagione dell’Euro Pool Montesicuro Trecolli. Per i dorici di mister Alejandro Perez l’avventura s’infrange sul 3-0 inflitto loro dal Futsal Sangiovannese. Al Geodetico di Montesicuro, gli ospiti sfoderano una prestazione di grande intensità e compattezza con la squadra dorica che fa fatica a tenere il passo dei toscani. La Sangiovannese si rivela un avversario cinico e capace di colpire in alcuni momenti topici del match con Righeschi mattatore di giornata con una tripletta: la prima rete al 12’ del primo tempo da posizione defilata, la seconda al 3’ della ripresa in contropiede e l’ultima allo scadere con i rossoblu sbilanciati in avanti con il portiere di movimento. Sul fronte marchigiano, oltre alle belle parate di Mariano (un grande rientro il suo dopo l’infortunio), un po’ di sfortuna con una traversa di Priori sull’0-1 e un po’ di imprecisione sotto porta."E’ stata una bella partita tra due squadre che hanno dato tutto in campo - commenta il presidente rossoblu Lorenzo Francella – I nostri avversari hanno dato qualcosa in più di noi, sono un’ottima squadra e complimenti a loro". Un po’ più amaro lo sfogo del direttore sportivo anconetano, Massimiliano ‘Momi’ Marchegiani: "Una partita che la Sangiovannese ha meritato di vincere. Noi ci siamo trovati in condizioni fisiche non ottimali con delle defezioni, ma questa non è una scusa, loro hanno nettamente meritato di vincere. Ci siamo trovati, come sapevamo già da dicembre, in pochi, con situazioni interne non realizzate. Le nostre colpe ce le abbiamo, anche delle colpe abbastanza importanti. Adesso immagazziniamo e andiamo avanti". Ma la stagione è tutt’altro che da buttare: un Montesicuro protagonista delle Final Eight di Coppa Italia dove si piazza tra le prime quattro d’Italia e un terzo posto nella stagione regolare. "Sono due anni che la società sta crescendo in questa categoria: siamo arrivati alle semifinali di Coppa Italia, un vanto per noi, dove abbiamo perso contro una squadra fortissima (poi vincitrice, ndr); per quanto riguarda il campionato, sì, potevamo fare meglio, ma abbiamo deciso di portare avanti una linea".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?