Quotidiano Nazionale logo
19 apr 2022

Osimana, quanto è dolce l’uovo di Pasqua: la sorpresa è il +7 in classifica dalla seconda

Ma che Pasqua per l’Osimana (Promozione, girone A). Dentro l’uovo i giallorossi trovano tre punti forse fondamentali per il tanto agognato salto di categoria, con destinazione finale Eccellenza. Tre punti sofferti, arrivati in rimonta, quasi insperati fino a pochi minuti dal triplice fischio, grazie a un rigore siglato in pieno recupero da Ganci per un presunto tocco di mano che ha fatto infuriare e non poco il Moie Vallesina. Ora i senzatesta hanno sette punti di vantaggio sulla seconda a otto giornate dalla fine, nove per l’Osimana visto che avrà una partita da recuperare e per giunta in casa (il 27 aprile, contro la Fermignanese, la gara del contestato calcio di rigore mai battuto dai pesaresi). Insomma sulla "cartina" del torneo la strada sembra essere in discesa per i ragazzi di Mobili che hanno festeggiato a lungo sabato, al Diana, con i propri calorosi tifosi quei tre punti che per come sono arrivati valgono doppio. In attesa le altre dietro sembrano aver rallentato il passo. La Vigor Castelfidardo per la seconda settimana di fila non va oltre il pari senza reti e anche i Portuali Ancona sembrano imitarla. Stesso risultato per la Fermignanese fermata dall’Olimpia Marzocca. Nei bassifondi della classifica vittoria della speranza per il Sassoferrato Genga anche se resta molto ripida la strada per la formazione di Perini.

m.c.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?