Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Osimo sogna di fare il salto in alto E’ terza e in pole per i playoff

L’ultima di regular season ha segnato l’ennesima vittoria contro il Matelica. Domani lo scoglio Pesaro

Coach Pesaresi
Coach Pesaresi
Coach Pesaresi

Grande soddisfazione in casa Robur dopo la bella vittoria contro la Vigor Matelica, nell’ultima di regular season. Un match con una alta cifra tecnica in campo, che serviva alla compagine osimana per ipotecare il terzo posto in classifica, piazzamento privilegiato per gli imminenti play off. Vincere contro la seconda dopo essere stati sotto anche di 15 punti, in una sfida con punteggio bassissimo, è tanta roba per i ragazzi di coach Pesaresi. La rimonta negli ultimi 10 minuti e la vittoria davanti al numeroso pubblico osimano, riportano il team "senza testa" agli onori della C Gold, torneo sempre più interessante per i tanti talenti che segnala alle serie superiori. Il team di capitan David è stato l’unico del girone a concedersi il "lusso" di aver battuto almeno una volta entrambe le prime della classe. Statistica che la dice lunga sulla bontà del roster, fatto di tanti giovani, alcuni dei quali provenienti dall’Argentina, che hanno ben pochi timori reverenziali al cospetto di giocatori e club più blasonati. Il giocatore di spicco è Gianni Dubois, votato miglior giocatore del girone del 2022. Questa squadra, ben assemblata e diretta da Marco Pesaresi, è pronta per lottare contro qualsiasi avversaria e continuare a divertirsi nella fase eliminatoria, che inizierà domenica 24 aprile a Osimo (retour match il 27 aprile). A contendere il passaggio del turno ci sarà il Vasto, sesta classificata del girone Abruzzo-Molise. Nel frattempo, domani alle 21, la Robur affronterà il Bramante a Pesaro, gara valida per la semifinale della coppa Italia di C Gold. Partita secca, senza appello: chi vince vola in finale.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?