Due vittorie e una sconfitta per le ‘’nostre’’ squadre di pallamano di A2 dalla prima del 2021. Sorridono nel maschile (si recuperava la 9^ giornata) sia Camerano che Chiaravalle, mentre nel femminile Chiaravalle finisce ko all’esordio. MASCHILE. La Pallamano Camerano non sbaglia contro Nuoro (43-27). I gialloblu...

Due vittorie e una sconfitta per le ‘’nostre’’ squadre di pallamano di A2 dalla prima del 2021. Sorridono nel maschile (si recuperava la 9^ giornata) sia Camerano che Chiaravalle, mentre nel femminile Chiaravalle finisce ko all’esordio.

MASCHILE. La Pallamano Camerano non sbaglia contro Nuoro (43-27). I gialloblu iniziano con una vittoria il nuovo anno alla fine di un match controllato per lunghi tratti, dove coach Campana impiega tutti i ragazzi in distinta. Un primo tempo chiuso in vantaggio poi nella ripresa i padroni di casa prendono il largo. In casa Chiaravalle il pensiero di ritorno da Bologna che sono due punti per la salvezza quelli conquistati sul campo emiliano dello United (16-22) dopo una prestazione di carattere e un secondo tempo dove la formazione di Cocilova riesce a prendere il sopravvento sugli emiliani. Grazie a un Cognini in splendida forma autore di nove reti e una grande prestazione del portiere Ballabio. Sabato Camerano di scena nel palas del Verdeazzurro (ore 16). Domenica Chiaravalle ospiterà (ore 18) Follonica.

FEMMINILE. Era in salita l’avvio di torneo di Chiaravalle e tale si è rivelato visto che le ragazze di Fradi sono state sconfitte in casa dalla Cellini Padova (20-36). Ancor di più dopo che il pivot Mariniello è costretta alla panchina per un risentimento muscolare. Nella seconda frazione esce fuori definitivamente la superiorità sia fisica che di esperienza delle avversarie (nove atlete su quattordici giocano anche in A1 e vantano anche un paio di titolari nella nazionale maggiore femminile). Domenica prima trasferta stagionale sul campo dell’Euromed Mugello (ore 16).