Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Papa dirige, Delcarro esegue D’Eramo corre

Avella 6: in un paio di situazioni nel primo tempo si fa trovare pronto e all’altezza della situazione, incolpevole sul tap-in di Ardemagni nel finale. Noce 6,5: gioca con coraggio e personalità anche quando sale sulla fascia.

Grande inizio di ripresa.

Masetti 6,5: sempre pronto a chiudere con i tempi giusti, ancora una bella prova in una difesa tutta under.

Bianconi 6,5: ottima gara, non concede praticamente nulla a Fabbro, sempre puntuale.

Di Renzo 6: comincia bene, poi dopo il giallo è costretto a fare maggiore attenzione, nella ripresa rischia il rosso.

Maurizii 6: mezz’ora di sofferenza in cui mostra buone cose.

Iannoni 6: lotta e recupera palloni, ne perde anche qualcuno di troppo, ma gioca con il cuore sino alla fine.

Papa 7: prova di grande personalità in cui cerca a più riprese con le sue verticalizzazioni di mettere in movimento gli attaccanti biancorossi, una delle migliori partite del capitano.

Gasperi 6: venti minuti a supporto della difesa.

Delcarro 7: corre, lotta, cerca anche di costruire per l’attacco. Poi puntuale come gli capita con il Siena, arriva il sigillo.

Sereni 5: tenta a più riprese di lanciare Rolfini, ma quando si presenta in area gli manca lo spunto vincente, come quando sbaglia il gol del 2-0.

Rolfini 5: un pallone di testa per Iannoni poi poco o nulla, ma di palloni buoni ne riceve davvero pochi. Iotti 6: venti minuti in cui dà solidità alla squadra.

D’Eramo 7: tra i migliori, sempre propositivo e generoso in un ruolo che non sarebbe esattamente il suo. Vrioni ng.

All. Colavitto 7: sfiora l’impresa con una squadra rattoppata e con sette under.

Giuseppe Poli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?