Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
1 giu 2022

Pasquini: Osimana, una stagione da incorniciare

1 giu 2022

"C’eravamo detti di finire bene il campionato, stiamo mantenendo la promessa e lo faremo anche nelle prossime partite". Alessio Pasquini sorride. Sabato è stato il protagonista, assieme a Lorenzo Bambozzi, della vittoria di un’Osimana - già matematicamente promossa in Eccellenza - sul Gabicce Gragara. Una doppietta per il numero 11 giallorosso: il primo gol di sinistro, il secondo con un pregevole destro all’incrocio. L’altro sigillo è di Bambozzi, con Pasquini in versione assist man. "Sono contento soprattutto per la vittoria, poi se i due gol sono serviti per i tre punti è ancora meglio" aggiunge l’esterno d’attacco di Castelfidardo, classe 1996. Due gol da incorniciare come la stagione dell’Osimana, regina incontrastata del girone A di Promozione. "Un’annata magnifica. E’ dall’inizio che conoscevamo la nostra forza e speravamo di vivere una stagione da protagonisti. Noi, la società e i tifosi lo meritiamo"’. Pasquini un veterano ormai nel gruppo senzatesta. "Sono quattro anni e mezzo che vesto la maglia giallorossa compreso un anno e mezzo che non si è giocato purtroppo per la pandemia, ma di strada positiva ne abbiamo fatta. Ricordo la prima partita con l’Osimana. A Offagna, eravamo penultimi dietro Villa Musone e Metauro, sempre in Promozione. Oggi invece siamo in Eccellenza. Davvero una bella soddisfazione". Vittoria del torneo e doppietta da dedicare… "Alla mia famiglia. Sono venuti spesso a vedermi, mi hanno sempre incitato. E poi ai tifosi che non hanno mai smesso di stare con noi".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?