Quotidiano Nazionale logo
13 apr 2022

Ristopro, le ultime quattro gare per salutare degnamente l’A2

Santiangeli in azione
Santiangeli in azione
Santiangeli in azione

La Ristopro, dopo le debacle di Verona e Chieti, è matematicamente retrocessa in serie B. Una stagione martoriata da mille problemi e da difficoltà logistiche che hanno compromesso il cammino della squadra. La società cartaia era ritornata in A2 dopo oltre 13 anni di purgatorio. Da quel 2008 quando l’allora presidente cedette il titolo di A2 e Fabriano si ritrovò senza basket. Un gruppo di volenterosi fondarono la Janus che da quell’anno scalò tutte le categorie fino a ritornare in A2 il 23 giugno dello scorso anno, dopo aver stravinto il campionato di serie B. In questo momento. con la retrocessione in tasca, la Ristopro si appresta a chiudere la stagione con la fase ad orologio, dove disputerà altre 4 incontri. La Janus Fabriano inizia l’avventura sabato 16 (18) al Palabaldinelli di Osimo dove Marulli e compagni affronteranno la San Bernardo Cantù che è giunta seconda nel girone verde alle spalle di Udine. La seconda giornata vedrà la squadra del Presidente Di Salvo giocare in trasferta a Piacenza per affrontare la Bakery (12esima), Giovedì 21 aprile alle ore 21. L’avversario del terzo turno sarà la prima della classe del giorne Verde l’Apu Udine dove Fabriano l’affronterà al Palatriccoli di Jesi il 23 Aprile con orario ancora da definire. La fase ad orologio chiuderà i battenti Domenica 1 Maggio in Sicilia dove la Ristopro sarà impegnata contro la Pallacanestro Orlandina (ore 18).

Angelo Campioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?