Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Sofia Raffaeli è straordinaria in Bulgaria: seconda Milena Baldassarri arriva quarta nell’All Around

Le due atlete fabrianesi incantano dopo i recenti successi: per la prima una medaglia d’argento

Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri, rispettivamente seconda e quarta all’All Around: le due atlete fabrianesi hanno incantato in Bulgaria
Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri, rispettivamente seconda e quarta all’All Around: le due atlete fabrianesi hanno incantato in Bulgaria
Sofia Raffaeli e Milena Baldassarri, rispettivamente seconda e quarta all’All Around: le due atlete fabrianesi hanno incantato in Bulgaria

Incredibile Sofia Raffaeli, che dopo aver stravinto nella prima prova di Coppa del mondo, tornando da Atene con tre ori e un argento, incanta anche in Bulgaria. Dopo le quattro splendide esibizioni conquista l’argento all’All Around nella seconda tappa del circuito internazionale 2022 dei piccoli attrezzi a Sofia. In questi primi mesi ha fatto vedere la sua straordinaria potenza e bellezza nel realizzare in modo perfetto performances difficili e complicati. Davanti a lei, soltanto la padrona di casa, la campionessa Boryana Kaleyn. L’altra fabrianese Milena Baldassarri ha commesso alcuni errori ed è finita ai piedi del podio, dietro l’altra bulgara Nikolova. L’azzurra Sofia Raffaeli continua a conquistare medaglie importanti. A Sofia in Bulgaria, la città che l’aveva lanciata nell’olimpo della ginnastica ritmica un anno fa al suo esordio da senior, le regala un altro podio da mettere in bacheca. La "formica atomica", al termine delle due giornate di All Around, ha vinto l’argento dopo aver chiuso in modo magistrale le quattro performances ai piccoli attrezzi a quota 124.550 (31.300 al cerchio, 30.750 alla palla, 32.150 alle clavette, 30.350 al nastro). La ginnasta di Chiaravalle in forza alla Ginnastica Fabriano mette nel palmares la quinta medaglia stagionale, dopo il bottino conquistato in Grecia, quindici giorni fa: nel primo appuntamento del circuito 2022, Raffaeli aveva vinto il concorso generale per la prima volta nella storia della Ginnastica Ritmica Italiana e si era ripetuta con altri due ori e un argento nelle finali di specialità. Quarto posto per la sua compagna di squadra e Nazionale, Milena Baldassarri, che ha sfoggiato anche lei una prestazione di livello, soprattutto alla luce di un programma del tutto rinnovato e ancora in fase di rodaggio con il nuovo codice, finendo ai piedi del podio con il totale di 115.550 punti (29.300 al cerchio, 30.050 alla palla, 29.050 alle clavette, 27.150 al nastro). L’aviere dell’Aeronautica Militare si è dovuta accontentare di restare alle spalle dell’altra ginnasta bulgara, la 16enne Stiliana Nikolova, medaglia di bronzo all’esordio da senior in una World Cup. È un momento storico per la ginnastica della città della carta che oltre a dominare sul territorio nazionale (5 scudetti consecutivi) annovera fra le sue fila atlete di livello mondiale come Milena e Sofia e un settore giovanile dove ogni anno riesce a dare al mondo della ritmica, ragazze talentuose che hanno portato la società fabrianese ai massimi livelli di questa disciplina. Oggi domenica, a partire dalle 11.30, rivedremosia Sofia che Milena impegnate in tutte e quattro le finali di specialità per conquistare altri importanti risultati.

Angelo Campioni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?