Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
14 lug 2022
14 lug 2022

Tocca a Mezzoni. Ed è caccia a un centrale

Oggi dovrebbe essere il giorno dell’ufficialità del terzino destro under di proprietà del Napoli. Per la difesa i giochi sono ancora aperti

14 lug 2022
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese
Francesco Mezzoni, l’ultimo anno con la maglia arancione della Pistoiese

Oggi dovrebbe essere il giorno di Francesco Mezzoni. Il terzino destro di proprietà del Napoli ha già raggiunto l’accordo con l’Ancona e sostenuto le visite mediche presso la sede dorica, il prestito da parte del Napoli dovrebbe essere firmato entro stamattina e permetterebbe, dunque, all’Ancona di ufficializzare l’arrivo del giocatore in biancorosso.

Francesco Mezzoni, romano classe 2000 cresciuto nella primavera del Carpi e del Napoli, ha giocato l’ultima stagione nella Pistoiese, mettendosi in luce sulla fascia destra.

E’ un under, al pari degli altri due terzini Brogni e Martina, che giocheranno sull’altra fascia: i posti destinati agli under, nella prossima squadra di Colavitto, sembrano essere in numero inferiore rispetto a quelli dello scorso anno, e dovrebbero coincidere con i due terzini, più forse un centrocampista, anche se con il possibile arrivo ad Ancona del difensore centrale Nicholas Fantoni, classe 2002 del Vicenza, si apre la strada per una difesa schierata talvolta con ben tre under. D’altra parte in porta c’è l’esperto Perucchini e in attacco, al momento, non ci sono posti disponibili per gli under, a meno che non resti ad Ancona Alessandro Faggioli, ipotesi tanto suggestiva quanto remota.

La trattativa per l’arrivo di Fantoni, che sarebbe inserito negli accordi che hanno portato Alex Rolfini al Lanerossi, dovrebbe già essere a buon punto, ma con dei dettagli ancora da definire.

Il diesse Francesco Micciola, comunque, nell’attesa di perfezionare l’accordo con Mezzoni, è concentrato soprattutto sui ruoli di difensore centrale e su quello di una mezzala. I nomi che circolano sono quelli già fatti nei giorni scorsi: in mezzo alla difesa potrebbero arrivare Davide Mondonico, centrale del 1997 cresciuto nelle giovanili del Milan e proveniente dal retrocesso Crotone, in precedenza cinque anni con la maglia dell’Albinoleffe, Andrea Ingegneri, trentenne cresciuto nelle file del Bologna, che in B ha giocato anche con il Cesena, le ultime tre stagioni con il Modena, e l’ex Matelica Simone De Santis, ma anche, come detto, il giovane classe 2002 Nicholas Fantoni del Vicenza.

Facile che almeno due di questi giocatori approdino in biancorosso nei prossimi giorni, anche perché di Mondonico si parla ormai da tempo, e la trattativa con De Santis è facilitata dalla conoscenza reciproca, visto che il giocatore ha militato tre anni nel Matelica. Sembrano allontanarsi, invece, le possibilità di vedere in biancorosso l’ex Pescara Mirko Drudi o l’ex Cesena Lorenzo Gonnelli. Poi c’è lo slot della mezzala: per il posto ci sarebbero in lizza sia Giuseppe Carriero, centrocampista di proprietà dell’Avellino sotto contratto con i "lupi" fino a giugno 2023, e Giorgio Tumbarello, centrocampista in uscita dalla Lucchese. Ma il diesse Francesco Micciola potrebbe sorprendere tutti con qualche sorpresa, anche questa da perfezionare entro una decina di giorni, per permettere a Colavitto di cominciare la preparazione a Cascia con la squadra praticamente al completo.

Giuseppe Poli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?