Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Ascoli Benevento biglietti, tanti tifosi rimasti senza: gli sfoghi bianconeri

Martedì sono stati polverizzati in due ore gli oltre 10mila tagliandi per la sfida di domani col Benevento. C’è chi se la prende con gli ’occasionali’ e chi incita tutti: "Chi ha preso il mio posto faccia la sua parte"

valerio rosa
Cronaca
La festa della squadra dopo la vittoria contro la Ternana. Domani al Del Duca ci saranno oltre 11mila spettatori (La Bolognese)
La festa della squadra dopo la vittoria contro la Ternana

Ascoli, 12 maggio 2022 - Sono davvero tanti i tifosi bianconeri che sono rimasti senza biglietto per poter assistere alla sfida playoff contro il Benevento in programma domani sera allo stadio Del Duca. E sono tutti arrabbiati. Le centinaia di persone in fila davanti ai botteghini sono state ‘bruciate’ sullo scatto dalle migliaia che si sono collegate via internet e hanno acquistato i tagliandi online. E così in due ore sono ‘spariti’ i 10.417 biglietti destinati alla tifoseria bianconera. E quelli in fila da ore rimasti alla fine senza la possibilità di accedere allo stadio non l’hanno presa bene. Ci sono stati momenti di tensione davanti all’Ascoli Point e alla biglietteria dell’Oasi quando è stato annunciato il sold-out, ma d’altronde anche gli operatori non facevano in tempo a cliccare su un posto nel settore che già era stato occupato da un utente collegato da casa che poteva prenderne quattro contemporaneamente. E l’accusa principali dei tifosi del Picchio si è così scatenata contro gli ‘occasionali’ che magari non sono mai stati presenti in questa stagione e alcuni addirittura non hanno mai messo piede allo stadio Del Duca. Ai ‘tifosi veri’ che avevano sottoscritto il mini-abbonamento era stata però concessa la prelazione nella giornata di lunedì e diciamo la verità, nessuno poteva pensare che il giorno successivo in due ore si esaurisse tutta la disponibilità. Ma vallo a dire a chi è rimasto fuori e non potrà essere al Del Duca nella partita più importante della stagione. Tanti così si sono sfogati scrivendo post sui social. Luigi Tempera ha scritto: "Ehi Tu!!! Si tu che hai preso il mio posto sappi una cosa, a me non importa se questa è la prima partita che vedi allo stadio quest’anno, non importa se su quel seggiolino non ci sono io ma Tu, una cosa ti ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?