Andreoni sull'1-3
Andreoni sull'1-3

Ascoli, 17 giugno 2020 - I campionati professionistici ripartono e lo fanno con la Serie B. Allo stadio Del Duca va in scena il recupero della 25esima giornata, Ascoli-Cremonese con gli ospiti che si impongono per 3-1 contro i padroni di casa. La Cremonese inguaia i bianconeri che piombano in zona playout.

La gara, in programma il 22 febbraio, era stata rinviata proprio per lo scoppio dell'emergenza Covid in Lombardia. In tribuna ci sono soltanto pochi intimi, ma non manca il presidente della Lega B, Mauro Balata invitato dal presidente bianconero Carlo Neri presente insieme al patron Massimo Pulcinelli e a tutto il cda. Ospiti subito in vantaggio con l'autorete di Padoin, mentre al 22' arriva il raddoppio di Palombi.

Cinque minuti dopo Ciofani spreca il colpo del ko solo davanti a Leali. Al 38' invece l'Ascoli accorcia le distanza con Morosini. Nella ripresa arriva il tris della Cremonese con Bianchetti.

Tabellino

ASCOLI (4-3-3): Leali; Pucino (31'pt Andreoni), Brosco, Gravillon sv (31'pt Ranieri), Padoin5; Eramo (37'st Intinacelli), Petrucci, Cavion; Morosini (20'st D'Agostino), Trotta (1'st Scamacca), Nikovic.
In panchina: Marchegiani, Valentini, Sernicola, Maurizii, Brlek, Troiano, Costa Pinto. Allenatore: Abascal.
CREMONESE (4-3-3): Ravaglia; Bianchetti, Terranova, Ravanelli, Crescenzi; Valzania (40'st Zortea), Castagnetti, Deli (1'st Gustafson); Palombi (29'st Celar), Ciofani (40'st Ceravolo), Parigini (34'st Arini).
In panchina: De Bono, Volpe, Mogos, Claiton,, Boultam, Gaetano, Allenatore: Bisoli.
ARBITRO: Minelli di Varese.
Reti: 18' pt Padoin (autogol), 22'pt Palombi, 38'pt Morosini; 15'st Bianchetti.
NOTE: gara a porte chiuse. Ammoniti Eramo, Deli, Padoin, Abascal, Petrucci, Valzania. Arini. Angoli: 4-1. Recupero 2';5'.





I momenti salienti della gara