La passata edizione della fiera di Santa Lucia
La passata edizione della fiera di Santa Lucia

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 13 dicembre 2019 - Oggi e domani sabato 14, dalle 9 alle 22, torna la tradizionale fiera di Santa Lucia che riproporrà ogni ben di Dio: dall’abbigliamento alle calzature, dalla gastronomia alle altre chicche. In viale Buozzi, rotonda ‘C. Giorgini’ compresa, in piazza Garibaldi, piazza San Giovanni Battista, via Montebello fino all’isola pedonale di viale Secondo Moretti, saranno oltre 200 le bancarelle dei commercianti ambulanti che usufruiranno del benefit ideato dall’assessore al Commercio e Attività produttive, Filippo Olivieri: la formula ‘predi due e paghi uno’. Come dire che la tassa di occupazione del suolo pubblico peserà nelle tasche degli operatori commerciali per un solo giorno.

La fiera di Santa Lucia, tornata in auge negli anni ‘90, diventa il punto di riferimento commerciale per i residenti nei Comuni a nord e a sud di San Benedetto, hinterland collinare compreso. Ma non è tutto poiché, in accordo con la Confcommercio, l’isola pedonale di viale Secondo Moretti ospiterà il ‘Mercatino di Natale’, dove sarà in vendita di tutto e di più per soddisfare la scelta del regalo di Natale. C’è dell’altro nel programma stilato dall’assessore Olivieri. "Per la prima volta – è l’anticipazione – i commercianti di via Calatafimi e di via Montebello, di concerto con l’Amministrazione comunale e con la collaborazione del Comitato di quartiere Marina centro, promuoveranno l’iniziativa ‘Cuore di Natale’, dal 23 al 26 dicembre".

L’obiettivo è accogliere le famiglie sambenedettesi e non, alla luce del cartellone stilato per far divertire i bambini: animazione, intrattenimenti e giochi vari. Non mancherà la degustazione dei prodotti dei commercianti delle vie Calatafimi e Montebello, per la gioia dei più ‘grandicelli’. Basta così? Ma neppure a parlarne perché da sabato scorso al 6 gennaio, questa volta a Porto d’Ascoli, con il patrocinio del settore Commercio del Comune di San Benedetto, i commercianti del gruppo ‘Shopping center’ promuovono il ‘Villaggio di Babbo Natale’ dedicato ai cittadini in erba.

Infine, nel week end dell’Epifania, viale Buozzi tornerà ad accogliere i gazebo degli antiquari protagonisti de ‘L’Antico e le Palme’. Dimenticavamo, l’assessore Olivieri, con il benestare dei commercianti, ha aggiunto l’ulteriore bonus. A Natale e a Santo Stefano, i negozi potranno restare aperti ai ritardatari.