Offida (Ascoli), 21 agosto 2018 – Cento spettacoli in tre giorni con venti compagnie provenienti da tredici nazioni. Questi sono i numeri dell’International Fof (Figura Offida Festival). L’evento, organizzato dalla Pro Loco, con la direzione artistica della Compagnia Di Filippo Marionette (Remo Di Filippo e Rhoda Lopez) e con il patrocinio del Comune, animerà Offida dal 24 al 26 agosto, tutti i giorni dalle 16 fino a notte. “Tre giornate di sorrisi di emozioni ma anche di sentite commozioni – commenta l’assessore alla cultura, Isabella Bosano - grazie agli spettacoli che sfiorano la sensibilità di tutti. Grandi e bambini”.
Su venti spettacoli, 14 saranno senza parole: gli artisti, provenienti da tutto il mondo, si esibiranno nel linguaggio universale del movimento, dei gesti, con le loro marionette, bolle di sapone, l’equilibrismo, la clowneria e tanto altro. Arriverà gente da tutta Italia e sono previsti spettatori olandesi, tedeschi e inglesi. Nei mesi scorsi sono state coinvolte le scuole offidane: i bambini aiutati dalle loro insegnanti hanno infatti costruito delle marionette per lo spettacolo di fine anno.

Inoltre sono già partiti, nei giorni scorsi, i laboratori, tenuti da Karen Konnerth, per bimbi di diverse fasce di età dedicati alla realizzazione di marionette, aquiloni e strumenti musicali, fatti con materiale di recupero, che animeranno la sfilata del 25 agosto. La parata del sabato che quest’anno avrà come tema “il volo”: alle 21 tutti gli spettacoli del Fof si fermeranno per 45 minuti e i piccoli creativi del laboratorio sfileranno con le loro opere. Assieme a loro una sagoma del Serpente Aureo, e grandi pupazzi creati dall’artista australiano Sanjiva Margio.
“Il numero dei partecipanti ai laboratori di quest’anno è triplicato. Siamo arrivati a 240”, ha commentato entusiasta, Remo Di Filippo.
“Il Fof è un evento grandioso – spiega Tonino Pierantozzi della Pro Loco - che delinea perfettamente l’estate che abbiamo avuto, per presenze e eventi. Il Fof è una macchina complessa per scelte delle compagnia e per la definizione degli spettacoli, dal grande valore culturale e sociale”.

“Un appuntamento centrale della stagione estiva offidana – continua il sindaco Valerio Lucciarini -. Un calendario, quello estivo, cresciuto negli anni e il Fof fa parte di questa configurazione. Per l’alta qualità e l’alto livello. La Pro Loco, inoltre, ha il merito di aver destagionalizzato il proprio impegno che di solito svolge a Carnevale: vista l’altissima levatura di presenze. Non potevamo che dare il nostro supporto come Comune, vista la capacità messa in campo dalla Pro Loco e la garanzia di artisti come Remo e Rhoda. Inoltre mi piace molto il tema del volo scelto per la parata: Offida deve avere l’ambizione di volare in alto e diventare sempre più un punto di riferimento regionale per il turismo”.
“Ringraziamo la Pro Loco – conclude Remo Di Filippo - per l’energia e le risorse messe in campo, e l’Amministrazione comunale che ci dà un apporto sempre più forte, così come volontari. Ricordo che gli spettacoli saranno gratuiti e che si pagherà solo un euro per avere il programma (versione cartacea o applicazione sul cellulare)”.