Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Elio ad Ascoli, dalla presentazione del libro al concerto

L'artista il 18 settembre sarà prima alla Rinascita e poi al teatro Filarmonici

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 17:05
Elio ad Ascoli: presentazione del suo libro alla Rinascita e concerto al Filarmonici

Ascoli, 11 settembre 2018 – Elio sbarca ad Ascoli. Due appuntamenti in città il 18 settembre per il fondatore delle Storie Tese: la presentazione del suo libro e il concerto serale. Alle 18.30 il musicista e poliedrico artista, sarà alla Rinascita per incontrare i suoi fan e raccontare loro la grande epopea delle lirica. “L’opera è polvere da sparo”, è questo il titolo del volume scritto in collaborazione con Francesco Micheli, è infatti da considerarsi una vera e propria “Storia dell’opera Lirica” ripercorsa in chiave ironica e inaspettata.

Se l’opera lirica italiana è da considerarsi tra le più alte vette della genialità della penisola, spiega Elio, ciò è dovuto ai “Fantastici 5” i grandissimi compositori che hanno fatto grande il genere: Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi e Puccini. Attraverso delle surreali interviste i due autori raccontano nel libro retroscena e curiosità della grande musica. Elio sarà inoltre disponibile per la firma delle copie.

Alle 20.30 l’artista terrà uno spettacolo dedicato sempre alla musica colta presso il teatro dei filarmonici nell’ambito dell’Ascoli Piceno Festival - Crescendo. Accompagnato al pianoforte da Roberto Prosseda, affronterà alla sua maniera famose arie liriche e non.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.