Ascoli, 7 agosto 2018 - Quindici location e decine di artisti, di strada e musicali, per una notte bianca che punta al rinnovamento. Questi gli ingredienti dell’edizione 2018 della no-stop di San Lorenzo, in programma venerdì, dalle 20.30 fino alle prime luci dell’alba, nel cuore delle ‘cento torri’.

Organizzata dall’associazione di commercianti del centro storico ‘Wap’ con la direzione artistica della Compagnia dei Folli ed il sostegno del Comune, la kermesse sarà come sempre all’insegna dello shopping e potrà contare su spettacoli di qualità, con l’unica area food (per il resto ci penseranno i bar, le pizzerie ed i ristoranti del centro) in piazza Arringo, dove giovedì verrà inaugurato ‘Ascoliva Festival’.

«La notte bianca – dice il sindaco Castelli – è da sempre un evento che produce vantaggi importanti ai commercianti. Da tempo, però, volevamo cambiare il modello organizzativo e l’idea è venuta fuori da Wap. Fortunatamente, Ascoli non è più una città desolata d’estate e dunque occorre creare un palinsesto in cui si mantenga appropriatezza e raffinatezza».

Protagonisti della notte bianca 2018 saranno la Compagnia dei Folli che – come spiega Mauro Orsini – proporrà lo spettacolo ‘Fuoco’, dalla mezzanotte e mezza, in piazza del Popolo, ma anche la ‘Baracca dei buffoni’, compagnia che ha vinto premi importanti e che ad Ascoli si esibirà in una parata poetica itinerante. Per il resto non mancheranno street band, clown, acrobati, giocolieri e tra i gruppi musicali ci saranno: On air band, Abetito, Panico, Zigà trio, Misfit, K Events. Ermanno Carucci con il suo dj set anni ‘80 e ‘90 sarà di scena in piazza Arringo. «Abbiamo concepito – conclude Arianna Trillini di Wap – una notte bianca che potesse unire benefici per il commercio con spettacoli di qualità».