"Notte dei musei" ad Ascoli

Ascoli, 15 maggio 2018 - Weekend dedicato all'arte. Anche quest'anno i Musei Civici aderiscono all'iniziativa europea "La Notte dei Musei", in programma sabato alle 21. La Pinacoteca Civica ed il Museo archeologico statale presentano "Classicamente Moderno", ispirazioni antiche nel Rinascimento. Seguirà una degustazione e "Letture Bendate: l'arte e i sensi", di e con Cristiana Castelli.
Costo 15 euro (inclusi i biglietti d'ingresso alle strutture). Sempre sabato, dalle 19 alle 23, ingresso ridotto alla Pinacoteca Civica e alla mostra "Cola dell'Amatrice da Pinturicchio e Raffaello".

In occasione della Settimana della Famiglia - AP Family - sarà inaugurato nella Sala dei Mercatori, al Punto informazioni turistiche, un Baby Pit Stop che promuove la cultura amica dell'allattamento materno, creando uno spazio dove le mamme e i loro bambini siano i benvenuti.

Domenica sarà una giornata interamente dedicata alla maiolica, in occasione di "Buongiorno Ceramica". Alle 10.30 "Ceramica in Tour", un percorso guidato alla scoperta della meraviglie di Ascoli: Museo dell'arte Ceramica, visita al quartiere medievale della città - dove sarà possibile visitare le prestigiose botteghe ceramiche - per concludere con la mostra mercato dei ceramisti ascolani al Palazzo dei Capitani.
Costo 7 euro (incluso il biglietto d'ingresso al museo).

Alle 16. 30 "Mani sul Tornio!", laboratorio artistico con Alessandro Lisa che condurrà le mani dei piccoli partecipanti sul tornio. Al termine esibizione della Corale Solidale Avis e dell'associazione musicale FoliBand. Laboratorio per bambini dai 4 ai 10 anni. Costo 6 euro.

Sia sabato che domenica alle 10,30 e alle 15,30 in occasione della mostra "Cola dell'Amatrice da Pinturicchio a Raffaello", allestita nella Pinacoteca Civica, sarà possibile godere di un piacevole percorso guidato dal titolo Cola dell'Amatrice, da allievo a maestro: un meraviglioso esempio di artista del '500 alla scoperta dei capolavori del maestro e dei tanti artisti che lo hanno ispirato.

Anche al Forte Malatesta alle 11,30 e alle 16,30 di sabato e domenica sarà possibile conoscere l'affascinante storia della fortezza dall'età romana al XX secolo con la visita guidata Storie da Fortezza.