Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

A Verona l’opera per l’Ucraina di Moscardelli

Allo stand delle Tenute del Borgo di Cossignano c’è un’opera del ripano Patrizio Moscardelli. Negli anni ha colorato di tutto, dalle biciclette alle scarpe, dalle bottiglie di vetro alle botti. Stavolta sulle bianche pareti dello stand di Tenute del Borgo sta costruendo giorno dopo giorno la sua opera nel segno della pace e della fratellanza. Una serie di grandi grappoli d’uva rossi come il sangue che sta scorrendo in Ucraina, con tanto fogliame verde che indica la speranza e che si staglia sul bianco, simbolo di purezza e di pace. Ogni giorno aggiunge un tassello a questa sua opera ‘biodinamica’ come l’ha definita, e che ieri sera si è conclusa con la chiusura delle porte di questa edizione straordinaria post Pandemia della Fiera del Vino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?