Al cimitero di Cupra ci saranno 150 nuovi loculi

Piersimoni: "Ne terremo una parte a disposizione del Comune per eventuali emergenze"

Due cantieri pronti a partire all’interno del cimitero di Cupra Marittima. Si tratta della realizzazione di nuovi 150 loculi, quasi tutti già venduti e dei lavori di ristrutturazione delle colombaie realizzate negli anni ’80, che hanno bisogno dell’impermeabilizzazione dei soffitti e della manutenzione dei ferri che si sono arrugginiti e fatto saltare l’intonaco.

"Terremo una parte dei nuovi loculi a disposizione del Comune per eventuali emergenze – affermano il sindaco Alessio Piersimoni e l’assessore Fausto Imberti – Realizzeremo l’opera senza consumo del territorio, nella zona ovest, dove esiste già la fondazione e questo ci ha permesso di vendere i loculi allo stesso prezzo di 10 anni fa, nonostante l’aumento dei prezzi registratosi in questo periodo. Il cantiere è stato realizzato facendo in modo che non interferisca con l’accesso dei visitatori nella zona ovest del luogo di riposo. Con i fondi di bilancio e con un mutuo di 100mila euro eseguiremo la manutenzione delle colombaie ammalorate – la conclusione –. L’Ufficio tecnico a giorni darà incarico alla ditta scelta per eseguire i lavori".