Quotidiano Nazionale logo
10 mag 2022

Albero pende sulla Mezzina È il caso di intervenire presto

Intanto lungo la provinciale sabato mattina c’era un asino a passeggio

I cittadini manifestano preoccupazione per un albero di alto fusto, che pende minacciosamente sulla strada provinciale Mezzina, rischiando di collassare sulla carreggiata. La pianta in questione si trova al terzo chilometro, a pochi metri dal ristorante ‘La Casa delle Api’, in contrada Valentino, nel territorio di Castel di Lama, all’inizio del marciapiedi. Gli automobilisti proprio in questi giorni hanno fatto un filmato sottolineando la pericolosità. Anche il nostro giornale nei mesi scorsi aveva denunciato il pericolo. Vento, pioggia, ma anche l’appesantimento della chioma dovuta alle nuove foglie potrebbero risultare molto pericoloso. Sono necessari interventi al più presto per garantire la sicurezza della viabilità. Intanto nella mattinata di sabato scorso gli automobilisti che percorrevano la Mezzina hanno dovuto frenare per la presenza di un asino, che passeggiava indisturbato sulla provinciale, vicino al bivio Tose, brucando qua e l’erba che già esce dal guard rail. Gli animali sulla Mezzina ormai non sono una novità: mucche, pecore, maiali, caproni, cani, oche, forse mancava proprio l’asino. Mentre gli automobilisti si dividono sulla velocità, c’è chi vorrebbe percorrere la strada punteggiata da case e imbocchi a 90 chilometri orari, c’è chi invece più prudentemente riporta alla realtà e chiede i 50 chilometri orari, soprattutto alla luce di quanto accade.

Maria Grazia Lappa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?