Il trenino impigliato con la bancarella

Ascoli, 13 giugno 2018 - Momenti di apprensione, questa mattina, a piazza Arringo. Intorno alle 10.30, infatti, il trenino turistico "Ascoli Explorer", gestito dalla Giocamondo, si è impigliato con il cordone di una bancarella del mercato,  travolgendola. Per fortuna, però, non ci sono stati feriti, sebbene il gazebo si sia ribaltato a seguito dell'incidente.

Solamente la titolare dell'attività si è leggermente ferita al piede. Probabilmente, tra la bancarella e il bar Ideal, che si trova proprio lì di fronte, c'era poco spazio e il trenino non è riuscito a passare.

Prontamente sono intervenuti i vigili urbani, che hanno effettuato tutti i rilievi del caso per capire di chi sia stata la colpa, se dei gestori della bancarella (che però sembravano rispettare il regolamento che prevede che i vari carrelli non debbano oltrepassare l'apposita linea bianca) o dell'autista del mezzo, oppure del bar che potrebbe essersi allargato troppo. Nelle prossime ore se ne saprà certamente qualcosa in più. Fatto sta, che non ci sono stati feriti.

"Non è la prima volta che il trenino va contro le bancarelle - spiega la stessa commerciante protagonista, suo malgrado, della vicenda -. Due settimane fa, infatti, il mezzo si scontrò con un camerino, facendolo cadere e catapultando di fuori una signora che stava provando un abito. C'è poco spazio, nel giorno di mercato, per far passare il trenino in piazza Arringo ed è giunto il momento che qualcuno se ne renda finalmente conto". La titolare della bancarella 'incidentata' presenterà alla Giocamondo una richiesta di rimborso spesa, pari a circa 200 euro, per rimediare al danno provocato, visto che il tendone si è vistosamente danneggiato.