Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
15 mag 2022

Ascoli, ora bisogna accelerare sullo stadio

I playoff hanno mostrato le lacune dell’impianto. L’amministrazione attende i fondi da Legnini: per la curva sud ballano oltre 6 milioni

15 mag 2022
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese
Lo spettacolo dei tifosi contro il Benevento (. La Bolognese

Con i grandi problemi di capienza in occasione dei playoff appena disputati dall’Ascoli Calcio e purtroppo persi nella sfida contro il Benevento, è tornato prepotentemente alla ribalta il problema della ristrutturazione dello stadio Del Duca e in particolare della realizzazione della nuova Curva Sud. I tanti tifosi rimasti senza biglietto in occasione della gara più importante della stagione devono assolutamente dare un’accelerata a tutte le pratiche burocratiche per il via ai lavori. Il problema infatti, se i bianconeri fossero riusciti a conquistare la Serie A, avrebbe costretto la società ad emigrare in altri impianti proprio per la carenza di posti a sedere nell’attuale Del Duca. Le 11.417 poltroncine infatti non sarebbero state sufficienti e neanche con una tribuna mobile da 3.000 posti da sistemare in Curva Sud, si sarebbe arrivati alla quota dei 16.000 necessari per poter ospitare gare della massima serie. Insomma, un problema reale, per fortuna si spera soltanto rinviato, ma che amministrazione comunale e Ascoli Calcio devono assolutamente affrontare con la massima priorità. A gennaio il sindaco Marco Fioravanti annunciò che l’amministrazione comunale aveva chiesto al Commissario straordinario per il terremoto Giovanni Legnini di inserire, nel nuovo piano delle opere pubbliche che saranno finanziate con i fondi del sisma, 6,5 milioni di euro per la ricostruzione della Curva Sud e 3.076.800 di euro per il rifacimento della Tribuna Ovest dello stadio Del Duca. Il sindaco ribadì che c’era stata una certa rassicurazione sul fatto che entrambi i settori dello stadio Cino e Lillo Del Duca riceveranno il finanziamento da parte del commissario, anche se non vi è ancora ufficialità sulle cifre. Successivamente è stato presentato il progetto preliminare per la ricostruzione in attesa dell’ok ufficiale da parte dell’Ufficio Ricostruzione per procedere poi con i progetti definitivi. "L’iter – dichiarò il sindaco – non sarà rapidissimo, visti i tempi della burocrazia, ma questi finanziamenti permetteranno di dare un nuovo volto alla Curva Sud, alla Tribuna Ovest e a uno stadio che riveste un grande valore non solo sportivo ma anche sociale e culturale per la nostra città".

Anche l’assessore regionale Guido Castelli in questo senso ribadì che si stava procedendo alla redazione del nuovo piano delle opere pubbliche e ciascun Comune sta completando l’elenco delle opere di finanziamento". Insomma, le buone intenzioni ci sono tutte tanto che un mese fa proprio il sindaco in conferenza stampa annunciò l’approvazione da parte della Giunta del progetto preliminare per la nuova Curva Sud rimanendo comunque in attesa dell’ufficializzazione dei fondi per il terremoto. Adesso è giunto davvero il momento di accelerare tutte le pratiche burocratiche per avere presto un nuovo stadio Del Duca funzionale e adeguato a partite di cartello e perché no anche ad ospitare la Nazionale di mister Roberto Mancini.

Valerio Rosa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?