Ascoli vicino all’arrivo di Bertini. Sul fronte cessione tutto fermo

La proposta di acquisto della Metalcoat non arriva e nel frattempo il club inizia a sviluppare il mercato

Ascoli vicino all’arrivo di Bertini. Sul fronte cessione tutto fermo

Ascoli vicino all’arrivo di Bertini. Sul fronte cessione tutto fermo

ASCOLI

La situazione legata alla possibile cessione societaria anche ieri non ha fatto registrare novità da parte di Metalcoat, gruppo bergamasco interessato all’acquisto. Giovedì mattina il tribunale di Ancona si pronuncerà sul ricorso avanzato da Rabona contro Pulcinelli e l’attuale cda bianconero per ottenere il comissariamento. Nel frattempo è il ventiduenne centrocampista Marco Bertini il primo acquisto dell’Ascoli in vista della stagione 2024–25. Di proprietà della Lazio con contratto in scadenza nel 2026 è reduce dalla stagione vissuta a Ferrara in prestito alla Spal dove c’era proprio l’attuale direttore sportivo dell’Ascoli, Emanuele Righi. Rientrato a Formello, Bertini è stato chiamato proprio da Righi per sondare la disponibilità a seguirlo anche tra le Cento Torri. La Lazio è d’accordo per cui l’affare potrebbe andare in porto già nelle prossime ore. Una stagione sfortunata quella appena conclusa per il centrocampista che il 7 agosto compirà 22 anni e che è stato alle prese con un infortunio grave. Dopo un inizio con 16 presenze, è arrivata infatti la frattura al malleolo mediale della caviglia sinistra che lo ha tenuto lontano dal campo dallo scorso gennaio fino al termine della stagione di serie C. Bertini ha voluto comunque dedicare un messaggio per salutare la Spal e i suoi tifosi attraverso il suo profilo Instagram: "È stata una stagione stimolante e formativa, piena di bei momenti che porterò sempre con me. Ci tenevo a ringraziare ogni persona della società e i miei compagni, mi avete accolto da subito facendomi sentire a casa e di questo ne sarò eternamente grato. Un ringraziamento speciale va ai nostri tifosi che nonostante tutto non ci hanno mai abbandonato, seguendoci sempre anche in trasferta e riempiendo in ogni partita la curva ovest e le varie tribune!!". Cresciuto nel settore giovanile della Lazio, ha collezionato ben 96 presenze con la Primavera di cui è stato il capitano, con 18 gol e 15 assist. Con l’under 17 ha invece disputato 23 match impreziositi da 7 reti. Vanta anche due apparizioni in Serie A nei minuti finali di Sassuolo-Lazio r2-0 del 23 maggio 2021 e di Empoli-Lazio 0-2 del 3 giugno 2023. Nato a Roma il 7 agosto 2002, alto 185 centimetri, destro naturale, Bertini può giocare sia da regista che da mezzala, in particolar modo in un centrocampo a tre. E’ molto abile nel tiro da fuori e nei calci piazzati. Nella scorsa stagione è stato girato in prestito annuale alla Spal, club in cui lavorava l’attuale direttore sportivo bianconero Emanuele Righi. Con gli estensi ha giocato 14 gare di campionato (9 da titolare) nel girone B di serie C per complessivi 822 minuti in campo recuperi esclusi. Al suo attivo 2 reti decisive. La sua ultima presenza ufficiale è datata 6 gennaio 2024 in Vis Pesaro-Spal 1-1.

Valerio Rosa