Soccorsi (Foto d’archivio)
Soccorsi (Foto d’archivio)

Grottammare (Ascoli), 13 agosto 2018 - Nel pomeriggio inoltrato di ieri è scattata la caccia alla ciclista ‘pirata’ che ha travolto una bambina di 4 anni mentre percorreva l’isola pedonale sul vialetto della Repubblica di Grottammare, proprio di fronte alla Pizzaccia on the beach.

La bimba, figlia di una coppia di turisti stranieri, è caduta ed ha subìto la frattura scomposta di una tibia. All’incidente hanno assistito i genitori e anche una giovane donna che ha cercato di inseguire la ciclista, la quale ha aumentato il ritmo della pedalata facendo perdere le sue tracce. I soccorritori hanno chiesto l’intervento del 118 e poi quello dei carabinieri. Sul posto è intervenuta una pattuglia della locale stazione che ha raccolto alcuni elementi per cercare di identificare la ciclista. Non è da escludere che la donna si sia allontanata a seguito dello spavento per l’accaduto.

Per i soccorsi, invece, è intervenuto l’equipaggio della Misericordia, compreso l’operatore del Quad Speed Day che era in servizio nella zona e poi è arrivato l’equipaggio della Potes 118 il cui medico ha stabilizzato la bambina con l’arto fratturato e l’ha trasportata al Pronto Soccorso. Non è la prima volta che i ciclisti investono i passanti sull’isola pedonale.