C’è il bando per il Palio di luglio

A cinque mesi dalla Quintana di luglio, è stato pubblicato il bando per la realizzazione del Palio e dei trofei correlati. La partecipazione è aperta a tutti gli artisti maggiorenni, con scadenza per l'invio dei bozzetti entro il 26 marzo.

C’è il bando per il Palio di luglio

C’è il bando per il Palio di luglio

A cinque mesi dalla Quintana di luglio, è già stato pubblicato il bando per la realizzazione del Palio. Il concorso, in realtà, prevede anche la creazione, oltre che del drappo da assegnare nell’edizione dedicata alla Madonna della Pace, del trofeo per la sfida cittadina tra sbandieratori e musici e del Palio degli Arcieri. L’avviso è consultabile sul sito internet ufficiale della Quintana. La partecipazione al bando è gratuita ed è aperta a tutti coloro che abbiano compiuto 18 anni di età. Ogni concorrente può partecipare con un solo bozzetto per ogni opera oggetto del concorso. L’autore dovrà realizzare bozzetti delle dimensioni di 30x40 centimetri (ovvero formato A3), raffiguranti in scala la composizione complessiva ideata relativamente alle opere da realizzare. Potrà partecipare per tutte e tre le opere, per due di esse o per una sola. Ha assoluta libertà di utilizzare tecniche e modalità stilistiche consoni al suo modo di esprimersi ma dovrà, tuttavia, attenersi ad alcune condizioni. Innanzitutto, la tecnica di colore e di preparazione del drappo dovrà essere tale da assicurare la conservazione nel tempo dell’opera e della brillantezza dei colori. A tal fine, è fatto obbligo all’artista di indicare, a corredo del bozzetto, qualità o marche o tipologia dei colori e degli altri materiali utilizzati. In secondo luogo, il tema da illustrare dovrà in ogni caso ricreare immagini e suggestioni e riferimenti storici, etici e sociali che caratterizzano la rievocazione e per l’anno in corso dovrà avere come tema il ‘Settantennale della Quintana 1955-2024’. Infine, sul Palio e sui trofei dovranno essere raffigurati gli stemmi dei sestieri e quello del gruppo comunale. Per il Palio della Quintana è previsto un compenso lordo di 1.700 euro, mentre per gli altri due trofei il ‘rimborso’ ammonta a 900 euro ciascuno. I bozzetti dovranno essere inviati al Comune entro il 26 marzo.

Matteo Porfiri