Quotidiano Nazionale logo
29 mar 2022

"Così a 81 anni mi diverto ancora col rugby"

Amatori Ascoli, nasce il gruppo Piceni gOld. Il decano De Cesaris: "Vecchie glorie unite non per vincere ma per stare insieme"

Vietato mancare al ‘battesimo’ dei Piceni gOld Rugby. Imperdibile appuntamento per sabato 23 aprile ad Ascoli al campo ‘Aurini’ con avvio previsto alle 17 circa. Sarà questo l’allenamento che sancirà la ripartenza del gruppo old, quella che può essere cosiderata una costola degli Amatori Rugby Ascoli. A dare il calcio d’inizio sarà l’81enne Rolando De Cesaris, uno dei nomi storici legati a questo sport. La vera e propria mascotte di tutto il gruppo.

"Questa sarà una bella ripartenza – ha commentato –. Il gruppo è nato l’anno scorso e con la chiamata dei Piceni gOld Rugby mi sono detto tra me e me ‘sono tornato a casa’. La mia è una storia un po’ particolare. Iniziai a giocare negli anni ‘60 quando ancora l’Ascoli di Rozzi e Mazzone non esisteva. Fino a quel momento in città molti ragazzi se ne fregavano del calcio. Non era ancora diventato attrattivo. Conobbi il rugby grazie a Paolo Caucci. Lui andò a Firenze per studiare all’università. Una volta quando tornò ci disse ‘adesso vi faccio conoscere uno gioco nuovo. Uno sport molto interessante’. E così ci buttammo a pesce nel rugby. Fu proprio lui a riportare ad Ascoli un pallone ovale. Qui da noi non si trovavano. I primi allenamenti li iniziammo allo Squarcia tra mille sbucciature di braccia e gambe. Partimmo così. Purtroppo dopo alcuni anni lasciai perché ero insegnante e vinsi un concorso. Nel 2011 sono finalmente rientrato nel giro. Ad 81 anni sono contento di essere tornato a fare quello che mi piace con un gruppo di amici veri. Non so se il 23 aprile vinceremo questa nostra prima partita, ma sono sicuro che nel terzo tempo potremo vantare un gruppo di cuoche straordinarie". I Piceni gOld Rugby sono nati meno di un anno fa per volontà di alcuni amici che hanno ben pensato di rilanciare una squadra old proprio ad Ascoli. Una squadra affiliata agli Amatori Rugby Ascoli.

"Il nostro gruppo nasce dalla nostra passione – ha sostenuto Carlo Filipponi -. Insieme ad alcuni amici abbiamo deciso di far ripartire una squadra old proprio qui ad Ascoli. Faremo ufficialmente l’esordio di questa squadra over 35, ma ci saranno a giocare anche persone di 50, 60, 70 anni. Tutte unite dall’amore per il rugby. In questa categoria non ci sono campionati, ma si affrontano dei mini tornei. Considerando l’età di molti che giocano si va a perseguire un discorso più inclusivo che agonistico. In questo primo incontro battezzeremo ufficialmente la maglia dei Piceni gOld Rugby con il calcio d’inizio di un amico storico come Rolando De Cesaris. Parteciperanno anche molti amici che verranno da Falconara e altre parti. Seguirà chiaramente il terzo tempo dove staremo tutti insieme e ci divertiremo condividendo dei bei momenti".

Massimiliano Mariotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?