Quotidiano Nazionale logo
23 mar 2022

Cupra, il saluto del sindaco e una targa per Giorgio Locci

Lunedì è stato il suo ultimo giorno di servizio

Giorgio Locci ha terminato la sua carriera lavorativa nel comune di Cupra Marittima. Lunedì ultimo giorno di servizio e l’amministrazione comunale gli ha riservato un saluto ufficiale con la consegna di una targa a ricordo dei 14 anni di servizio svolti nel comune di Cupra Marittima. Il sindaco Alessio Piersimoni ha evidenziato la sua operatività, la presenza della polizia locale sul territorio, l’attività estiva del personale fino alle due di notte, le capacità di gestione di eventi critici come in occasione del Covid.

Fondamentale è stata la sua capacità organizzativa così come la gestione del lockdown con servizi di controllo molto attenti. A lui sono legate anche attività anti crimine, come quando intercettò due delinquenti che stavano tentando una rapina ad una banca a Cupra Marittima, poi arrestati dalle forze dell’ordine. Va anche ricordata la sua capacità di fronteggiare fenomeni come la vendita abusiva sulle spiagge.

Con i suoi metodi è sempre riuscito a convincere e a tenere lontani gli ambulanti abusivi, evitando clamorosi sequestri di merce. Sempre in prima persona nei soccorsi e nella prevenzione, come in occasione di eventi alluvionali ed esondazioni del Menocchia, per esempio, ma va anche evidenziato il suo impegno nella sicurezza stradale. "Siamo stati orgogliosi di averlo a Cupra Marittima – la conclusione del primo cittadino – ed ora gli auguriamo un meritato riposo".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?