Da più di un decennio l'Associazione Volontari Protezione Civile Picena opera nel territorio

L'associazione volontari Protezione Civile Picena opera da decenni nel territorio, offrendo formazione ed aiuto in situazioni di emergenza. Si sono mossi in Emilia, durante il terremoto del 2012, e in altre emergenze nazionali e internazionali. Chiunque può unirsi a loro, contattando la Presidente Gagliardi.

Da più di un decennio l'Associazione Volontari Protezione Civile Picena opera nel territorio

Da più di un decennio l'Associazione Volontari Protezione Civile Picena opera nel territorio

L’associazione volontari protezione civile picena opera da più di un decennio sul territorio, sia nelle attività di formazione ed informazione della popolazione e dei volontari che nelle situazione di emergenza. L’associazione è riuscita, nel suo lavoro silenzioso, a predisporre progetti per svolgere attività formative sul rischio idrogeologico, sismico, incontri a tema con i volontari e le associazioni del Banco Alimentare, formazione nelle scuole. Ha anche partecipato a corsi e addestramenti organizzati dagli Enti e dalla Regione. I suoi volontari hanno dato il loro supporto anche ad emergenze di natura nazionale, partecipando, nel 2009 al terremoto dell’Aquila, dove hanno portato soccorso alla popolazione colpita da una tragedia che aveva causato danni incalcolabili e 309 decessi, nei territori montuosi di Castelvecchio Calvisio e a Pizzoli, oltre che presso la DI.co.mac, e lì i suoi volontari hanno dato supporto rispettivamente in cucina e nella Sala Radio del Com. Allo stesso modo, si è mossa durante le emergenze di natura idrogeologica, recandosi in Emilia, durante il terremoto del 2012, durante il Terremoto del 2016 del Centro Italia, e ha operato anche durante la Pandemia. Aiutare il prossimo in difficoltà improvvise, può accendere in chiunque la volontà di mettersi in gioco per aiutare generosamente coloro che hanno bisogno. Pertanto, chi volesse prestare la sua attività di volontariato della Protezione Civile, può farlo, mettendosi in contatto con la Presidente Marina Gagliardi al 340.6756654