Dal bilancio avanzano 1,7 milioni: "Li useremo per sport e cultura"

L’assessore Sebastiani: "Quasi 600mila euro andranno all’istruzione per valorizzarla" . .

Dal bilancio avanzano 1,7 milioni: "Li useremo per sport e cultura"

Dal bilancio avanzano 1,7 milioni: "Li useremo per sport e cultura"

E’ un investimento significativo, quello annunciato dal comune di San Benedetto, quasi un milione e settecentomila euro, fondi che derivano dall’avanzo di bilancio 2023. La somma sarà distribuita tra cultura, sport, turismo e attività produttive, con l’obiettivo di stimolare la crescita e migliorare la qualità della vita dei cittadini, hanno spiegato gli assessori di riferimento, Lia Sebastiani, Cinzia Campanelli e Laura Camaioni, con il Sindaco Antonio Spazzafumo e l’assessore al bilancio Domenico Pellei. "Una parte sostanziosa del fondo per la cultura e l’istruzione, pari a 599.125 mila euro, sarà dedicata alla promozione culturale e alla valorizzazione del patrimonio educativo. Tra le iniziative principali ci sono i finanziamenti per eventi culturali e feste tradizionali, (circa 300mila euro) come la festa della Madonna della Marina e del Patrono, mentre una parte sarà destinata alla prossima stagione teatrale, un appuntamento annuale che vede la sempre più ampia partecipazione del pubblico e che per questo si pensa di ampliare a tre serate, anzichè le attuali due, – ha annunciato l’assessore Sebastiani – l’investimento sarà destinato ad interventi di manutenzione e di miglioramento anche alle strutture culturali ed educative quali il museo delle Anfore e la scuola Marchegiani, in particolare l’aula centrale e sul giardino interno".

Anche lo sport potrà usufruire di una quota importante: "588mila euro saranno destinati a manifestazioni sportive e a iniziative che promuovono l’attività fisica tra i cittadini di tutte le età. Parte sarà impiegata per migliorare gli impianti sportivi esistenti, tra cui il Palasport, acquisto di una palestra, e per migliorare la gestione e la custodia degli impianti. Questi interventi mirano a consolidare l’offerta sportiva della città, rendendola ancora più accessibile e attrattiva. Le manifestazioni sportive, inoltre, avranno un ruolo chiave nel promuovere San Benedetto come meta di eventi sportivi di rilevanza regionale e nazionale, con ricadute positive anche sul turismo. Il settore turistico, inoltre, potrà contare su 255mila euro, che saranno investiti nell’ accoglienza, potenziamento della rete dell’informazione turistica e promozione eventi per tutte le età. Il tutto per rendere al turista che arriva una esperienza curata nel minimo dettaglio" ha spiegato l’assessore Campanelli. Nell’ambito delle attività produttive il settore potrà godere di 236.975mila euro, destinati al sostegno di alcuni eventi, per migliorare le strutture del mercato ittico e dei box della piccola pesca e per ottimizzare i servizi offerti: ""questo investimento è fondamentale per una città che ha nel mare una delle sue principali risorse economiche", ha spiegato l’assessore Camaioni.

Stefania Mezzina