Quotidiano Nazionale logo
9 mag 2022

Dalla Boemia a Fermo L’alleanza vincente tra sport e turismo

Lo sport si conferma veicolo formidabile di promozione turistica, di incontro, di scambio costruttivo. In questi giorni, giovani atleti di beach volley provenienti dalla Boemia e da Israele hanno curato la loro preparazione atletica sulla sabbia di Lido di Fermo. Si è rinnovato così il rapporto di collaborazione fra la Boemia Centrale e la città. La prima settimana di allenamento, respirando aria di mare, è andata in archivio, ora si continua per altre due. Saranno complessivamente 130 gli atleti provenienti sia dalla Repubblica Ceca che da Israele che cureranno per tre settimane la loro preparazione atletica di beach, sport che praticano anche nel loro paese ma in strutture esclusivamente al chiuso. Giovani atleti accolti dall’assessore allo sport Alberto Scarfini che, nel portare il saluto del sindaco Calcinaro, ha voluto riservare loro parole di benvenuto oltre che di augurio di una buona permanenza, sottolineando il rapporto collaudato con la Boemia nel nome dello sport, salutando anche i nuovi ospiti israeliani. "Per noi – ha detto Scarfini – sono preziosi il rapporto proficuo e di collaborazione ormai collaudato con la Boemia e la destagionalizzazione turistica che prosegue con successo, visto che, dopo questa prima tappa, un’altra numerosa delegazione di atleti di beach, provenienti dalla Boemia, sarà attesa per settembre".

a. m.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?