Quotidiano Nazionale logo
11 apr 2022

Divieti sul lungomare: i cartelli non bastano Multe e auto rimosse

Trentadue vetture e una motocicletta, sono state sanzionate e rimosse con il carro attrezzi sul lungomare e in via dei Mille, tra San Benedetto e Porto d’Ascoli, per consentire il regolare svolgimento della Mezza Maratona dei Fiori. I cartelli di divieto di sosta con rimozione forzata erano stati posti lungo tutto il tracciato con abbondante anticipo, ma non è servito. Come sempre accade, ad ogni manifestazione che interessa il lungomare e zone limitrofe, è una strage di multe e di rimozioni che ormai rappresentano un business. In questo periodo finiscono per vedersi portare via la macchina anche tante persone che arrivano da fuori, turisti, che non si accorgono del divieto (spesso i cartelli vengono "abbattuti" e non si vedono) e chi li ospita non si premura di avvertirli.

Anche ieri, quindi, l’ennesima strage di rimozioni. A lamentarsi, questa volta, non sono stati soltanto gli automobilisti che si sono visti portare via il mezzo, ma anche i cittadini che hanno assistito a comportamenti indecenti di alcuni atleti che, nonostante i bagni chimici istallati dall’organizzazione, sotto la pineta, sono andati ad insudiciare la zona portuale vicina ai cantieri navali e il nuovo villaggio della piccola pesca.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?