Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
5 giu 2022

Ennesimo incendio a San Silvestro Pompieri in azione

5 giu 2022

Due ore di intervento dei vigili del fuoco per domare l’ennesimo incendio sulla collina di San Silvestro a Cupra. Come sempre non sono stati trovati inneschi, ma c’è il sospetto che possa essersi trattato di una nuova impresa del piromane che negli ultimi 10-15 anni ha appiccato decine e decine di incendi in tutto il territorio fra Cupra, Massignano, Ripatransone. L’allarme è scattato alle 2,15 e subito sul posto sono accorsi i pompieri del distaccamento di San Benedetto con due squadre e tre mezzi. Le fiamme si sono sviluppate in una zona non distante dalla strada e rischiavano di estendersi alla vicina macchia Mediterranea. Fortunatamente la segnalazione al 115 è arrivata subito da parte di un residente che si è accorto del bagliore delle fiamme che si stavano sprigionando ed i pompieri sono riusciti a circoscriverle in tempo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del nucleo radio mobile di San Benedetto e della locale stazione, che hanno avviato le indagini. Un incendio che suona come un allarme, stante le previsioni di una stagione estiva che si annuncia particolarmente siccitosa. Le prime avvisaglie del ritorno del presunto piromane si erano avute nel mese di marzo, quando nel volgere di 5 notti sono stati appiccati due incendi, uno in contrada Sant’Egidio e l’altro ai confini fra Cupra e Massignano. Per cercare di individuare il presunto piromane, negli anni sono stati messi in atto servizi notturni con pattuglie della polizia locale e dei carabinieri. Per un periodo sono state disposte nelle zone più a rischio anche foto trappole, ma tutto è stato vano.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?