Decisivo l'intervento dell'elicottero Drago 52
Decisivo l'intervento dell'elicottero Drago 52

Ascoli, 9 luglio 2020 - Hanno temuto il peggio A.P. e G.P., i due escursionisti ascolani rimasti bloccati questa mattina in alta montagna. Erano partiti molto presto con l’intento di raggiungere la cima del monte Vettore, ma purtroppo l’impresa non è andata a buon fine. Raggiunta la zona sul versante sud della montagna, i due si sono trovati in difficoltà.

Il terreno sotto di loro è infatti diventato improvvisamente friabile, impedendo agli escursionisti sia di proseguire il tragitto verso la cima, sia di tornare a valle. Per fortuna, però, i due sono riusciti a chiamare i soccorsi. Immediato l’intervento dei vigili del fuoco di Ascoli, partiti alla volta del Vettore per recuperare i malcapitati.

Una squadra di terra si è messa in cammino accompagnata da una squadra del Soccorso Alpino, ma la zona era così impervia da rendere difficoltosa l'operazione, per cui è stato allertato anche l’elicottero Drago 52, che ha spiccato il volo da Pescara.

In breve tempo, il mezzo aereo è arrivato a destinazione per recuperare i due escursionisti, che sono stati imbracati e trasportati a valle, dove avevano lasciato la loro automobile.